Change your language here!

Servizio gratuito numero


Infezioni alle Vie Urinarie negli Animali

L’infezione delle vie urinarie o del tratto urinario è sempre più frequente nei cani e nei gatti e, purtroppo, gli animali si ammalano in età sempre più giovane.

L’infezione normalmente è provocata da batteri, questi organismi infettivi di solito entrano nel tratto urinario attraverso l’uretra e si fanno strada sino a raggiungere la vescica urinaria, dove si insediano e iniziano a proliferare. L’infezione può essere anche la conseguenza di situazioni variabili che possono dipendere da un’alterazione delle difese immunitarie individuali, un’alterazione della normale urinazione, malattie concomitanti, anomalie anatomiche, presenza di calcoli nelle vie urinarie.

Spesso i batteri risalgono lungo il tratto urinario, passando dalla vescica attraverso gli ureteri e insediandosi nei reni.

L’infezione del tratto urinario è comune negli animali affetti da disturbi surrenali, diabete, o anziani. Se non curata, l’infezione del tratto urinario in cani e gatti può portare a ulteriori infezioni e addirittura al blocco dell'uretra.

Sintomi di un’Infezione in Corso

Le infezioni alle vie urinarie negli animali sono difficili da diagnosticare e anche da curare, ma questi sono alcuni sintomi che possono indicare un’infezione in corso:

  • minzione frequente;
  • formazione e passaggio di una grande quantità di urina;
  • aumento della sete/dell’assunzione di acqua;
  • sforzo durante la minzione ed eccessiva urgenza di urinare;
  • difficoltà ad urinare;
  • minzione inappropriata (ovvero in luoghi non usuali, come in casa, in macchina o altrove);
  • incontinenza;
  • urine torbide;
  • urine maleodoranti;
  • febbre;
  • presenza di sangue nelle urine;
  • letargia, svogliatezza;
  • infiammazione e irritazione della regione genitale esterna;
  • perdita di appetito;
  • pulizia frequente della zona genitale mediante leccamento;
  • secrezioni vaginali.

Quando il nostro amico a quattro zampe cerca di attrarre la nostra attenzione, per esempio cercando di farci capire che vuole uscire, malgrado sia appena tornato da una lunga passeggiata, oppure facendo la pipì sul pavimento, allora bisogna aprire gli occhi e rendersi conto che c’è un problema. Purtroppo molti proprietari interpretano questa cosa come un problema di comportamento e, quindi, si rivolgono a qualche addestratore, scartando subito l’ipotesi che il cane possa avere una semplice infezione della vescica.

Molti animali affetti da infezioni del tratto urinario non manifestano sintomi, quindi per identificare le molte infezioni delle vie urinarie, il proprietario deve affidarsi al veterinario.

Le infezioni croniche del tratto urinario possono danneggiare il rivestimento e i tessuti più profondi del tratto urinario e divenire molto più difficili da trattare con il passare del tempo.

Le cause

  • Alimentazione sbagliata: alimenti secchi come le crocchette, con proteine scadenti e troppi cereali, ricchi anche di additivi chimici e conservanti, riversano nell’organismo una grande quantità di tossine, che hanno effetti negativi sul processo metabolico e sulle funzioni del tratto urinario;
  • Farmaci: l’utilizzo soprattutto di antinfiammatori non steroidei, un abuso di antibiotici, le vaccinazioni, spesso piene di metalli pesanti che intossicano l’organismo, possono provocare l’insorgenza di molte malattie;
  • L’uso di antiparassitari chimici;
  • Infezioni, intossicazioni;
  • Tumori e malattie autoimmuni.

Come Risanare il Tratto Urinario

L’importante è non limitarsi a trattare solo il sintomo, ma bisogna evitare che si ripresenti l’infezione. Ecco come:

  • risanare l’intestino, con un’adeguata alimentazione, più naturale possibile, scegliere cibo di grado alimentare umano, che non contiene allergeni, né additivi chimici, che sia facilmente digerito. Aggiungere al cibo dei probiotici che servono per mantenere un buon tasso di assorbimento dei nutrienti e per mantenere in equilibrio la flora batterica;
  • disintossicare l’organismo con delle erbe;
  • in casi di insufficienza renale, è importante idratare e alcalinizzare l’organismo con acqua antiossidante con pH 12.

 

I Migliori Rimedi Naturali per il Tratto Urinario

Echinacea: è l’arma erboristica principale contro le infezioni. Infatti, prima dell'introduzione degli antibiotici, l'Echinacea era il trattamento standard per le infezioni di tutti i tipi. In Germania, oggi, l’Echinacea purpurea è stata approvata dal governo per trattare, tra le altre cose, l’infezione del tratto urinario.

Quest’erba meravigliosa può essere usata per trattare molti sintomi dell'infezione del tratto urinario. L'echinacea è un antidolorifico, antibatterico e antinfiammatorio, oltre a essere un ottimo richiamo del sistema immunitario generale per favorire la ripresa dell'organismo dalle infezioni.

Uva Ursina: contiene arbutina che trasforma l'idrochinone nel tratto urinario. L'idrochinone è un antisettico che gli scienziati veterinari ritengono fornisca all’Uva ursina la sua potente capacità di combattere l'infezione delle vie urinarie nel gatto e nel cane.

Inoltre, l’Uva ursina contiene tannini astringenti che aiutano le membrane mucose ristrette nell'uretra e riducono l'infiammazione. Ha anche le proprietà diuretiche di cui abbiamo bisogno per eliminare i batteri dai reni.

Verga d’oro: è antinfiammatoria, anti-microbica, analgesica e diuretica. Quest’azione multipla è molto efficace nella lotta contro le infezioni e previene anche la formazione di calcoli renali o della vescica, contribuendo a rimuovere il sedimento urinario.

Radice di  Altea: la radice produce una grande quantità di mucillagini, una sostanza simile a colla che può essere utilizzata per rivestire le membrane mucose dell'organismo. Lenisce l'irritazione delle mucose del tratto urinario e riduce l'infiammazione. L’Altea favorisce anche la fagocitosi, un processo in cui alcune cellule assorbono e distruggono i microrganismi indesiderati nel sangue.

Aceto di sidro di mele: noto agente antibatterico. L’aceto di mele è un disintossicante naturale e contiene più di 40 vitamine e minerali. L'abbondanza di dati raccolti testimonia il successo dell’aceto di sidro di mele nel trattamento delle infezioni del tratto urinario in cani e gatti.

Questi rimedi, in sinergia tra di loro, costituiscono un eccellente disintossicante naturale del tratto urinario per cani e gatti e per proteggerli dalle ricadute.

2 pensieri su “Infezioni alle Vie Urinarie negli Animali”

  • Raffaella biagini
    Raffaella biagini aprile 15, 2017 alle 2:14 pm

    Sempre informazioni ordine io lascio il commento ma non ho risposta anche in questo caso va bene Relivel e daily sure?

    Replica
    • Patricia De Souza
      Patricia De Souza aprile 15, 2017 alle 6:19 pm

      Nei casi di infezioni alle vie urinarie, il trattamento indicato è Number 1, che contiene uva ursina, verga d'oro, echinacea, aceto di sidro di mele, radice di altea.

      Replica
Lascia un Commento