it en
Change your language here!

Come Eliminare le Macchie Intorno agli Occhi nel Cane/Gatto

cane con macchie agli occhiAlcuni cani e gatti presentano delle macchie marroni o rossicce intorno agli occhi, visibili soprattutto negli animali con il manto chiaro.

Che cosa provoca questo tipo di colorazione e cosa si può fare per eliminarla?

Le macchie scure intorno agli occhi sono prodotte delle lacrime eccessive (epifora) (1) dell’animale, infatti il pelo umido è un punto di proliferazione di batteri e funghi, che scatenano queste macchie ossidate. E per eliminarle è necessario conoscerne la causa.

Le Cause dell’ Epifora

Ci sono una serie di fattori che potrebbero causare un’eccessiva lacrimazione nell’animale.

1- Distichiasi (2): consiste in una peluria che ricopre il margine della palpebra dell’animale e irrita la cornea, causando varie infiammazioni e/o lesioni che porteranno poi ad una eccessiva lacrimazione e costringeranno spesso l’animale a tenere l'occhio chiuso. I giovani cani come il shetland collie, shih tzus, cocker, pechinese, bulldogs, bassotto, barboncino e i gatti Himalayan e persiani sono maggiormente colpiti da distichiasi.

2- Entropion (3): si tratta di una malattia oculare che consiste nella rotazione verso l'interno del margine delle palpebre, così le ciglia entrano a contatto col bulbo oculare e lo graffiano, causando un’eccessiva lacrimazione. Entropion è comunemente visto nelle razze come sharpei, barboncini, labrador, chow chow. Nei gatti ne sono soggetti i Persiani. 

3- Deformità del sistema di drenaggio lacrimale: le malattie del sistema escretore nasolacrimale sono congenite o acquisite. Il blocco del sistema di drenaggio del dotto naso lacrimale può essere causato dalla mancanza congenita di aperture normali del sistema di drenaggio lacrimale sulle palpebre, come si vede per esempio nei cani come spaniel, cocker, bulldog e barboncini (4).

4- Trauma oculare o fratture delle ossa del muso: il trauma all'occhio può essere causato da una lesione come per esempio da un oggetto che colpisce la superficie dell'occhio, ferendo ma non penetrando, o un forte danno come un oggetto tagliente che lo colpisce.

5- Corpi estranei negli occhi: possono anche entrare dei corpi estranei negli occhi dell’animale, come foglie o piante, erba, semi, sabbia, parassiti.

6- Infiammazione: infiammazioni come la rinite e la sinusite provocano gonfiore adiacente al sistema di drenaggio della lacrimazione e possono di conseguenza portare ad una eccessiva lacrimazione.

cane e gatto che mangiano

7- Allergie: nell’aria potrebbero esserci degli allergeni potenzialmente fastidiosi come il fumo, la polvere, il polline e varie sostanze chimiche tossiche. Questi fattori possono causare un eccesso di lacrimazione. Anche cibi come le crocchette, che contengono alcuni additivi o conservanti, potrebbero causare reazioni allergiche.

Anche un cambiamento recente nelle condizioni di vita dell’animale, come una nuova casa, nuovi mobili o moquette, il cambio delle stagioni, una variazione nella sua dieta, esposizione a nuovi animali domestici e così via possono essere causa di questi problemi.

Inoltre alcune condizioni mediche, tra cui glaucoma e infezioni oculari, potrebbero anche produrre lacrime eccessive che provocano la colorazione.

 

Lacrimazione Eccessiva può portare all’Infezione

Lo scarico costante dell'acqua dagli occhi dell’animale lascia questa zona costantemente bagnata, e il pelo umido può portare ad infezione, con proliferazione di batteri e funghi. Se è presente un odore spiacevole, l’animale può aver sviluppato un'infezione da lievito (questo è particolarmente vero se le macchie sono più brune che rossastre). Le cause probabili di questo disturbo spesso sono diete povere o qualche allergia.

 

Come Eliminare le Macchie degli Occhi di Cane e Gatto

 

Alimentazione

Ciò che l'animale mangia è fondamentale per determinare la formazione delle lacrime. A volte, un cambio della dieta, il passaggio a una dieta sana, a cibo senza cereali e senza altri allergeni possono favorire la diminuzione o la sparizione delle macchie.

Eliminare i Batteri e Rafforzare il Sistema Immunitario con le Erbe

Un buon integratore a base di erbe come semi di pompelmo, albero del tè, astragalo, tarassaco, bardana ed echinacea aiutano ad eliminare i batteri patogeni e a rafforzare il sistema immunitario. È possibile mantenere la lacrimazione al minimo se non ad eliminarla.

Acqua Potabile

È consigliabile offrire al cane e/o gatto acqua potabile filtrata e fresca. Ciò assicurerà di evitare un eccesso di ferro o di impurità che intossicano ulteriormente il suo organismo e che contribuiscono alla colorazione.

Usare ciotole di acciaio o ceramica

Tali materiali si mantengono più puliti rispetto ad altri. In ogni modo, per evitare la proliferazione di batteri e funghi, pulite le ciotole ogni giorno e cambiate costantemente l’acqua.

Probiotici

L’intestino dell’animale spesso è in disbiosi a causa di un’alimentazione poco sana o ad un sovraccarico di farmaci come gli antibiotici e ciò può portare a molti problemi di salute, incluse le allergie e le infezioni da lieviti. Dare agli animali domestici i probiotici può aiutare a bilanciare nei loro corpi i batteri buoni coi cattivi (5). 

I probiotici possono avere un successo straordinario non solo per trattare le macchie delle lacrime, ma migliorare la salute generale del vostro cane. Infatti l’utilizzo dei probiotici migliora la composizione della microflora e fauna intestinale, prevenendo così l’insorgere di alcuni disturbi, aumentando le concentrazioni batteriche benefiche a discapito di quelle indesiderate.

 

Pulire regolarmente gli occhi e Tosatura

Pulire il muso con un panno caldo e umido almeno due volte al giorno e asciugarlo aiuterà a eliminare l'umidità contenente porfirina, pigmenti e composti chimici lasciati attraverso le lacrime, urine e saliva (6). Anche una regolare tosatura per mantenere in ordine il pelo, in modo che gli occhi restino scoperti e liberi da peli cadenti, può essere molto utile.

 

Tenete a mente che se non trattate il problema della lacrimazione costante dell’animale, le macchie continueranno ad apparire, determinando delle dermatiti facciali con la possibilità di lacerazioni della pelle e irritazioni croniche, in alcuni casi anche molto gravi. Non trascurate dunque il problema e consultatevi con il veterinario.

 

 

Riferimenti:

  • (1) https://it.wikipedia.org/wiki/Epifora_(medicina)
  • (2) http://www.treccani.it/enciclopedia/distichiasi/
  • (3) https://it.wikipedia.org/wiki/Entropion
  • (4) https://www.vetjournal.it/item/2493-malattie-dell-apparato-lacrimale.html
  • (5) http://eprints.gla.ac.uk/114377/
  • (6) https://it.wikipedia.org/wiki/Porfiria
Lascia un Commento