it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Cosa Bisogna Sapere Prima di Dare un Osso al tuo Cane

Un cane che morde un ossoSpesso si tende a dare al nostro cane un osso, come premio o anche come gioco. Il nostro amico a quattro zampe ama rosicchiare, per scaricare la tensione o anche per aiutare l'igiene della bocca. C'è, però, da stare molto attenti quando si decide di dare un vero osso al nostro cane, perché dietro l'angolo possono esserci tantissimi pericoli in agguato. Ci sono tantissimi veterinari che tendono a sconsigliare questa pratica, perché potrebbe causare ferite importanti all'interno della bocca e non solo (1). E' chiaro che bisogna prendere questa affermazione da parte di molti veterinari con il beneficio del dubbio. Questo perché se è vero che un osso non adatto può causare danni al corpo del nostro amico a quattro zampe, è anche vero che scegliendo quello adatto può contribuire in maniera importante all'igiene orale del cane. In effetti, diversi studi hanno confermato esattamente questa ultima affermazione, con un documento datato 2020, che conclude che le ossa hanno rimosso il 90% del tartaro senza fratture della radice del dente o creando danni allo smalto (2).

Cane morde un ossa

Le Nuove Linee Guida della FDA

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha aggiornato le linee guida negli ultimi anni 3 e ora mette in guardia contro le ossa di pollo e tacchino cotte (possono diventare decisamente fragili), così come per quei prodotti confezionati che si vendono in tantissimi negozi di animali, che sono decisamente differenti dalle ossa crude che possiamo acquistare in macelleria. Queste ossa confezionate vengono lavorate con processi chimici, che consentono di diventare delle vere e proprie prelibatezze per i nostri cani. Questi prodotti possono essere essiccati mediante affumicatura o cottura al forno e possono contenere altri ingredienti come conservanti, condimenti e aromi di affumicatura. Il consiglio è quello di evitare assolutamente di dare al vostro amico a quattro zampe questo tipo di ossa confezionate. Stando alle statistiche evidenziate dalla FDA, le lesioni provocate da questi prodotti commerciali, trattati a caldo, includono:

  • Ostruzione gastrointestinale (blocco nel tratto digestivo)
  • Soffocamento
  • Tagli e ferite in bocca o sulle tonsille
  • Vomito
  • Diarrea
  • Sanguinamento dal retto
  • Morte

C'è un modo sicuro per offrire ossa confezionate alla maggior parte (ma non a tutti) dei cani, se vengono seguite tre regole molto importanti.

  1. Le ossa devono essere crude.
  2. Le ossa devono essere della misura appropriata per il tuo cane.
  3. Devi sorvegliare il tuo cane mentre sta rosicchiando il suo osso.

Gli antenati del tuo cane in natura mangiavano ossa da sempre. I canini nel loro habitat naturale mangiano la preda, compresa la carne, le ossa, la pelle e le interiora. In effetti, il tuo amico a quattro zampe ha un fabbisogno biologico di quei nutrienti presenti nel midollo osseo e nelle ossa stesse. Oltre a questo, i cani adorano masticare ossa crude per il gusto delizioso, la stimolazione mentale e perché tutto quel rosicchiare è un ottimo esercizio per i muscoli della mascella. Esistono due tipi di ossa crude: commestibili e ricreative. Le ossa crude commestibili sono quelle cave (tipicamente ali di pollo e colli di pollo e tacchino). Sono morbide, flessibili, non contengono midollo e possono essere facilmente sminuzzate in un tritacarne.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Queste ossa forniscono calcio, fosforo e oligominerali, che possono essere una parte essenziale della dieta equilibrata del tuo cane. Le ossa crude ricreative sono grossi pezzi di femori di manzo o ossa del bacino piene di midollo. Troverai ossa grezze ricreative dal tuo macellaio di fiducia. Non forniscono nutrienti significativi per il tuo cane, perché non possono facilmente sgranocchiarle e consumarle come un pasto, quindi vengono fornite solo per rosicchiarle (pulire i denti), non per mangiarle. Quando il tuo cane mastica un osso ricreativo crudo, in particolare uno carnoso con cartilagine e tessuti molli ancora attaccati, i suoi denti ottengono l'equivalente di una buona spazzolatura e filo interdentale, poiché c'è una sostanziale abrasione meccanica che si verifica durante il processo di rosicchiamento. Questo aiuta ad abbattere il tartaro e riduce il rischio di malattie gengivali.

Leggi anche: I Motivi per cui i Cani Vomitano e Quando Bisogna Preoccuparsi

Cane mangia carneChe Tipo di Masticatore è il Tuo Cane?

È fondamentale abbinare le dimensioni dell'osso o della masticazione alla personalità, alle dimensioni e alla salute del tuo cane. Ecco quali sono le categorie:

Masticatori aggressivi — I masticatori aggressivi vogliono consumare l'osso nella sua interezza, il prima possibile. La conseguenza di questa aggressività è che molti cani si ritrovano con i denti fratturati. Ai masticatori aggressivi non dovrebbero essere date ossa dure, inoltre, non dovrebbero ricevere ossa strette che si adattano facilmente alla loro bocca, consentendo loro di applicare una forte pressione nel momento in cui mordono l'osso in questione. Questi cani devono essere strettamente controllati quando gli viene dato qualcosa da masticare. Le ossa commestibili al 100% prodotte commercialmente (prodotte con ingredienti di qualità che sono tutti digeribili) sono un'altra buona scelta per i masticatori aggressivi. Alcuni masticatori aggressivi dovrebbero ricevere solo ossa commestibili, perché non ci si può fidare di ossa ricreative. Come detto prima, è imperativo supervisionare molto da vicino la masticazione del tuo cane, perché un masticatore aggressivo con grandi mascelle può ridurre un osso molto grande fino alle dimensioni di una pallina da ping-pong in breve tempo. Una volta che un osso è così piccolo, questo automaticamente diventa pericoloso, quindi è importante monitorare da vicino il tuo cane e quando ha rosicchiato un osso in modo significativo bisogna sottrarglielo.

Scarafaggio - Se il tuo cane tende a ingoiare ogni boccone che gli viene offerto, dovrai prestare attenzione a qualsiasi dimensione di osso che gli presenti, perché c'è la possibilità che possa finire tutto intero nel suo stomaco. L'obiettivo principale di uno scarafaggio non è masticare o rosicchiare, ma portare l'oggetto nello stomaco il più velocemente possibile. Quindi, il consiglio è: opta per ossa molto grandi, oppure evita. Che il tuo cane sia un Labrador o uno Yorkie, se offri un osso ricreativo più grande delle dimensioni della sua testa, gli sarà quasi impossibile ingoiarlo intero.

Masticatori morbidi - Se il tuo cane è un masticatore morbido a cui piace semplicemente tenere in bocca o rosicchiare delicatamente un osso, le corna sono una buona scelta. Puoi acquistare corna di alce o cervo. Dare piccole corna a cani di piccola taglia e grandi corna a cani di grossa taglia va bene purché siano masticatori gentili. Se il tuo cane è un masticatore morbido a causa dell'età, dei denti sensibili, diventa una buona idea dare ossa ancora più morbide.

Cani che non dovrebbero mangiare midollo osseo — Se il tuo cane è in sovrappeso, richiede una dieta a basso contenuto di grassi o lamenta problemi di pancreatite o di stomaco sensibile, il midollo ricco di grassi, presente nelle ossa crude può causare problemi digestivi significativi. Il midollo è anche una notevole fonte di calorie, quindi per gli animali domestici che lottano con i problemi di peso o che hanno bisogno di evitare cibi grassi, c'è un'opzione a basso contenuto di grassi. Togli tutto il midollo dall'osso e sostituiscilo con la zucca in scatola, e poi ricongela l'osso così che il suo contenuto possa solidificarsi.

Cane esaminato da un veterinarioRaccomandazioni Aggiuntive per l'Alimentazione con le Ossa Crude

  1. Quando porti a casa le ossa crude, conservale nel congelatore e scongelale una alla volta prima di offrirle al tuo cane. Non scegliere ossa che sono state tagliate nel senso della lunghezza, come le ossa delle gambe. Le ossa tagliate hanno maggiori probabilità di scheggiarsi, così come quelle di maiale o le costole.
  2. Abbina la dimensione dell'osso alla dimensione della testa del tuo cane. Non esiste davvero un osso troppo grande, ma ossa troppo piccole possono essere a rischio di soffocamento e possono anche causare traumi orali significativi. Non dare un osso ricreativo a un cane che probabilmente cercherà di ingoiarlo intero. Se il tuo animale domestico rompe grossi pezzi di osso grezzo, raccoglili rapidamente prima che possa ingoiarli. Dai al tuo cane un osso da masticare dopo che ha consumato un pasto completo. I cani affamati hanno maggiori probabilità di ingoiare un osso intero o di romperlo a pezzi e ingoiare grosse porzioni di osso.
  3. Le ossa commestibili (intere o macinate grossolanamente) possono essere una buona alternativa alle ossa crude ricreative per i masticatori aggressivi.
  4. Le ossa crude possono sporcare tutto mentre il tuo cane le rosicchia. Ecco perché molti proprietari di cani tendono a dare questa tipologia di ossa in luoghi all'aperto e dove è possibile poi lavare facilmente la superficie con acqua calda e sapone. Quando l'osso è stato rosicchiato, buttalo via e non permettere al tuo cane di masticarlo fino a ridurlo in pezzettini che facilmente potrebbe ingoiare.
  5. Nelle famiglie con più cani, questi dovrebbero essere separati prima di ricevere le ossa ricreative. Questa regola si applica sempre perché le ossa ricreative possono far emergere gli istinti di protezione anche nei cani più accomodanti.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Riferimenti:

1 - https://7news.com.au/lifestyle/pets/dog-bones-could-be-putting-your-pets-dental-health-at-risk-c-314757

2 - https://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0228146

3 - https://www.fda.gov/consumers/consumer-updates/no-bones-or-bone-treats-about-it-reasons-not-give-your-dog-bones

Matea Skubic
Sull'autore Matea Skubic

Sono una grande amante di tutti gli animali, e ho due cani vivaci e una gatta capricciosa. Da sempre ero interessata nel vivere una vita sana. Avendo letto diversi libri sull'alimentazione salutare e adeguata per gli animali domestici, ho realizzato che sul mercato esisteva una scarsa disponibilità di integratori naturali per animali di qualità elevata. Per questo motivo offriamo nel nostro negozio Fitopets solo prodotti di qualità, che hanno dimostrato essere efficaci con gli animali domestici. Mi tengo aggiornata e partecipo a vari seminari sul tema della salute e della cura dei cani e dei gatti.

La più grande soddisfazione che posso realizzare è un proprietario contento e un pelosetto felice e in salute.

Lascia un Commento