it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Uncategorized

  • Tossicità e Danni dei Cianobatteri (Alghe Blu Verdi) nel Cane e nel Gatto

    alghe blu verdi tossiche nei laghiLe alghe di colore blu-verde, che si trovano nelle acque dei laghi dolci, dei ruscelli e degli stagni, sono tossiche per i nostri amici a quattro zampe.

    Queste fioriture di alghe contengono cianobatteri (1), ovvero tossine che possono causare gravi malattie e morte negli animali domestici. Proprio la scorsa estate, tre cani nella Carolina del Nord, un cane in Texas e un altro in Georgia sono morti dopo l'esposizione ad alghe blu-verdi.

    L'esposizione alle alghe blu-verdi costituisce un'emergenza medica e sono necessarie cure veterinarie immediate (2).

    Ecco Cosa Contengono le Alghe

    Le alghe contengono microrganismi mortali chiamati cianobatteri, che sono uno dei maggiori rischi per la salute. I cianobatteri (3) possono produrre una vasta gamma di potenti tossine (cianotossine) con effetti nocivi sulla salute dell'uomo e degli animali che vi sono esposti. Ad esempio, attraverso l'acqua potabile, l'acquacoltura e la ricreazione.

    Continua a leggere

  • Il Pericolo dei Comuni Letti Tossici per Cani e Gatti

    Cane e gatto su lettino biologicoIl letto su cui dormiamo noi e su cui dormono i nostri animali (1), potrebbe essere realizzato con materiali tossici e potrebbe contenere un numero elevato di sostanze chimiche.

    I letti per gli animali domestici, proprio come quelli per gli esseri umani, vengono cosparsi di sostanze chimiche che hanno la proprietà di essere ignifughi.

    Tuttavia, questi prodotti chimici non rimangono confinati all'interno dei mobili, ma continuano a scaricare gas, quindi c’è il rischio di inalarli quotidianamente.

    Un particolare tipo di sostanza chimica ritardante di fiamma, chiamata difenil eteri polibromurati (PBDE), è particolarmente pericoloso. Gli studi dimostrano che i PBDE possono contribuire a causare problemi di salute nelle persone e negli animali domestici. Altre sostanze chimiche ignifughe includono:

    Continua a leggere

  • Le 5 Cose da Fare Quando il Cane ha la Depressione

    cane depresso che guarda dalla finestraI cani di solito non soffrono di depressione come un essere umano, tuttavia sperimentano cambiamenti di umore e comportamento che possono assomigliare molto a un episodio depressivo.

    Le ragioni per cui un cane può sentirsi depresso (1) includono esercizio insufficiente, addestramento comportamentale punitivo, un problema medico di base o perdita di un membro della famiglia o di un animale a cui è stato legato.

    I consigli per aiutare un cane depresso si basano sul mantenimento costante delle routine quotidiane e dei pasti, la distrazione con attività salutari e divertenti e l’utilizzo di rimedi naturali secondo necessità.

    Continua a leggere

  • Le Ossa Adatte per Cani e le Linee Guide di Sicurezza

    cane felice con l'ossoAnche se non succede tanto spesso, un cane può avere danni ingenti in seguito alla masticazione di un osso. È vero anche che per alcuni cani nessun osso è sicuro (1), tuttavia, la maggior parte può mangiarne tranquillamente, se sotto il controllo del padrone.

    Occorre individuare l’osso più adatto per il tipo di masticazione del cane, in modo tale da non incorrere in danni gravi a denti e bocca.

    Le notizie sui danni provocati dagli ossi sono sempre più frequenti e diffuse. Si suppone, infatti, che gli ossi di provenienza animale possano causare rotture di denti e possano incastrarsi facilmente in gola, a tal punto da richiedere una manovra chirurgica immediata da parte del veterinario.

    Sembrerebbe anche che gli ossi grezzi non riescano a pulire efficacemente i denti del cane. Dare l’osso al cane in modo totalmente sicuro è possibile, seguendo due semplici regole, ovvero: dare all’animale ossi crudi e sorvegliarlo mentre li mastica.

    Continua a leggere

  • I 12 Sintomi del Cancro nel Cane e Come Prevenirli

    cane con tumore alla pelleOggi i veterinari diagnosticano tumori in animali sempre più giovani. Da proprietario di un cane, è importante sapere quali sono i segnali più comuni che possono indicare la presenza di un tumore (1).

    Le cose da fare per aiutare il proprio animale domestico ad evitare il cancro includono il mantenimento di un peso giusto, l'alimentazione sana con una dieta antinfiammatoria, la riduzione della sua esposizione alle tossine e allo stress cronico e il rifiuto di vaccinazioni non necessarie.

    Come abbiamo detto in precedenza, al giorno d’oggi i veterinari diagnosticano tumori in animali sempre più giovani. Secondo l'American Veterinary Medical Association (AVMA), circa 1 cane su 4 svilupperà il cancro ad un certo punto della sua vita, mentre la metà dei cani che è destinata ad avere un tumore sarà di età superiore ai 10 anni.

    Continua a leggere

  • Come Prevenire la Resistenza agli Antibiotici nei Cani e Gatti

    osservazione della resistenza degli anitbiotici in laboratorioLa resistenza agli antibiotici è una situazione in cui i batteri sviluppano la capacità di sopravvivere e moltiplicarsi in presenza di un antibiotico, che precedentemente riusciva ad ucciderli.

    La resistenza agli antibiotici è un problema globale e alcuni esperti prevedono un'era post-antibiotica, in cui anche le semplici infezioni potrebbero essere fatali.

    I tassi di infezioni resistenti agli antibiotici negli animali da compagnia (1) stanno aumentando a un ritmo allarmante. Il principale fattore di resistenza agli antibiotici è l'uso eccessivo di farmaci nella medicina umana e veterinaria, nonché nell'agricoltura industriale.

    Per proteggere il proprio animale domestico, occorre non somministrargli antibiotici per infezioni virali o fungine, effettuare un test per scegliere l’antibiotico più giusto e somministrare il farmaco esattamente come prescritto.

    Continua a leggere

  • Quando il Gatto si Lecca ed è Normale e Quando invece è Patologico?

    gatto che si cura compulsivamenteLa cura eccessiva nei gatti, il cui nome tecnico è “alopecia psicogena” (1), è una condizione compulsiva in cui il normale comportamento di toelettatura felina viene portato all'estremo.

    Un leccarsi eccessivo, a differenza di quella normale, provoca perdita di peli e danni alla pelle dell'animale. L’alopecia psicogena si verifica, spesso, in gatti che soffrono di stress cronico.

    Il lavaggio eccessivo del proprio corpo da parte del gatto, può avere anche altre cause mediche o ambientali. Il trattamento per i gatti che sono toelettatori compulsivi si concentra sulla riduzione dello stress e sull'arricchimento ambientale.

    Continua a leggere

  • Perché il Cane Ama Stiracchiarsi Sempre?

    cane che si stiracchiaMolti cani adorano allungare le zampe, abbassare il busto fino ad inchinarsi, ed emettere un lungo sbadiglio rilassante. I nostri amici a quattro zampe sono soliti stiracchiarsi di frequente al mattino o dopo un lungo riposino pomeridiano.

    La posizione che assumono compiendo questo atto sembra imitare lo yoga che pratichiamo noi esseri umani, quasi come se si trattasse di fare stretching (1).

    Le Motivazioni di Tale Comportamento

    Ci sono molte ragioni per cui i cani si allungano sulle zampe, stiracchiandosi. Una motivazione frequente è l’intento dell’animale di voler giocare. Proprio come un atleta fa stretching e distende la muscolatura, così i cani si rendono conto che l'allungamento del corpo li prepara in modo più efficace all'attività fisica.

    Continua a leggere

  • Come Risolvere i Problemi con la Lettiera del Gatto

    gatto fa pipi sul tappetoSe il gatto fa i suoi bisogni fuori dalla lettiera, è importante conoscerne i motivi per il suo bene. Ci sono molte ragioni per cui i gatti fanno pipì fuori dalla lettiera (1), tra cui la scatola sporca, una lettiera non adatta, il posizionamento della scatola in un luogo poco piacevole all'animale o anche problemi di salute del vostro amico a quattro zampe.

    È necessario scovare attentamente le macchie di urina lasciate in casa dal gatto, servendosi eventualmente di una torcia UV rileva urina.

    La rimozione di macchie e odori di urina su moquette assorbente o tappeti, richiede strumenti giusti e un processo in più fasi, che potrebbe essere necessario ripetere per risolvere completamente il problema.

    Continua a leggere

  • Come Far Perdere Peso Velocemente al Cane o Gatto Sovrappeso o Grasso

    cane sovrappesoNon solo gli esseri umani, ma anche i cani e gatti posso avere problemi di peso. L'obesità per i nostri amici a quattro zampe (1) è decisamente una condizione che può portare a diverse problematiche, come per esempio l’artrite e e le disfunzioni del tratto urinario.

    Bisogna osservare attentamente il proprio gatto o cane dall’alto e di lato, per notare se ha subito delle variazioni di peso. Nel caso questo aumento sia palese, è necessario far rimettere l’animale in forma monitorando l’assunzione di cibo, e introducendo un semplice regime di esercizi.

    Questi interventi, non solo lo renderanno la loro vita più sana, ma anche più felice e longeva. Gatti e cani obesi, a differenza degli umani, non avvertono alcun bisogno di mettersi a dieta o di perdere peso e, spesso, il problema è sottovalutato anche dai proprietari degli animali (2).

    Continua a leggere

Oggetti 1 a 10 di 52 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6