it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Uncategorized

  • I Contaminanti Tossici Nascosti nel Cibo per Animali

    Cane mangia crocchetteOrmai le tossine indesiderate si fanno strada inevitabilmente negli alimenti per cani, gatti e altri animali domestici e per questo motivo un certo livello di contaminazione è inevitabile. L'elenco di "ingredienti e sostanze" che l'industria degli alimenti per animali domestici ultraelaborati cerca di eliminare dai suo prodotti include: arsenico, mercurio, PCB, BPA, diossina e aflatossina (1). Tra le molteplici ragioni da considerare seriamente, c'è il passaggio da diete ultraelaborate a cibi freschi, per abbassare sensibilmente questo rischio di contaminazione. Diamo un'occhiata più da vicino a ciascuno di questi contaminanti.

    Continua a leggere

  • Perché Non Bisogna Trascurare un Cane Che Si Gratta Continuamente?

    Cane si grataLa pelle che genera prurito non è una cosa da sottovalutare e, purtroppo, troppi cani ne soffrono. Una cosa è avere una parte che prude occasionale, e che si risolve strofinandosi, grattandosi o applicando una lozione lenitiva sull'area interessata. Ma è tutta un'altra storia quando non si può alleviare il prurito, qualunque cosa venga fatta. La costante sensazione di solletico e la voglia di grattarsi fino a sanguinare, insieme al danno che inevitabilmente può causare alla pelle, possono provocare una significativa ansia.

    Molti cani oggi soffrono di dermatite atopica (AD), una condizione allergica della pelle simile all'eczema nelle persone, che causa prurito a lungo termine. L'AD è spesso causato da un'ipersensibilità agli allergeni alimentari o ambientali, inclusi pollini, muffe, acari della polvere e antigeni di insetti. Nell'esperienza di tanti veterinari, anche le ipersensibilità chimiche possono svolgere un ruolo fondamentale in condizione.

    Continua a leggere

  • Perché il Mio Cane Ha le Feci Molli?

    Se hai un cane, sai benissimo che le sue feci possono rappresentare un campanello d'allarme importante che indica la salute del tuo cane. Dal momento che i nostri amici a quattro zampe non possono dirci quando avvertono crampi, mal di pancia o qualche altro disturbo digestivo, sta a noi prestare attenzione a questi segnali che indicano un problema (1). Uno dei modi migliori per farlo è monitorare non solo ciò che ingerisce il tuo cane, ma anche ciò che espelle.

    Continua a leggere

  • Come Trattare in Casa il Mal di Stomaco del Tuo Cane

    Mal di Stomaco del CaneI cani possono avere mal di stomaco proprio come le persone, ma a differenza degli umani, i cani non possono dirci quanto stanno soffrendo gravemente. Per questo motivo, i proprietari degli animali domestici potrebbero chiedersi quando è giusto ricorrere all'aiuto dal veterinario, per combattere i problemi digestivi del loro cane e quando è giusto aspettare qualche giorno per vedere l'evolversi della cosa. I cani sono maestri nel nascondere il dolore, quindi è facile perdersi alcuni dei primi segni di un problema allo stomaco. Sbavare eccessivamente, leccarsi le labbra o evitare il cibo, sono tutti segni che il tuo cane potrebbe provare nausea. Possono verificarsi anche flatulenza e forti rumori provenienti dall'intestino, noti come borborigmi (1). Se il tuo animale domestico si comporta normalmente e mangia e beve come al solito, in genere puoi tenerlo d'occhio per un massimo di 48 ore. Tuttavia, se i sintomi peggiorano o aumentano, dovresti consultare immediatamente il veterinario. Questo vale anche se il tuo amico a quattro zampe soffre di attacchi regolari e occasionali di nausea, vomito o diarrea: tutti questi possono essere indicativi di una serie di malattie che il tuo veterinario dovrebbe escludere.

    Continua a leggere

  • 10 Modi per Eliminare la Paura Durante una Visita dal Veterinario

    Cane esaminatto da un veterinarioSe hai un cane sei già profondamente consapevole che la maggior parte di questi animali è stressata durante le visite veterinarie. Indipendentemente dalle dimensioni, dall'età o dal temperamento generale, l'arrivo in una clinica veterinaria può scatenare ansia nei cani, che varia da lieve/gestibile fino al panico conclamato. È importante rendersi conto che i cani che sperimentano un significativo effetto camice bianco durante le visite veterinarie, soffrono e in una certa misura anche i loro padroni.

    Continua a leggere

  • Ansia e Stress nel tuo Cane? Migliora la Salute dell'Apparato Digerente con i Probiotici

    Se hai un cucciolo che ha subito stress di qualsiasi tipo (inclusi fattori di stress nutrizionali e antibiotici) o potrebbe essere ricoverato in canile o in pensione magari perché sei in procinto di partire per le vacanze, potresti prendere in considerazione l'integrazione di probiotici. Questo perché sono tantissime le evidenze scientifiche dei benefici dell'integrazione di questi batteri amici della salute generale dei cani. Uno studio universitario del 2019 su 16 Beagle, ha concluso che l'aggiunta del batterio benefico “Bacillus subtilis” al cibo per cani ultraelaborato, migliora la digeribilità di grassi e carboidrati nell'intestino e si traduce in feci di “qualità superiore”, oltre a livelli più sani di ammoniaca nel tratto digestivo (1). I cani hanno bisogno di batteri benefici non solo per mantenere sani livelli nell'intestino, ma anche per scoraggiare i batteri potenzialmente patogeni che possono insinuarsi nel tratto gastrointestinale (GI). Il tubo digerente è il più grande organo immunitario del corpo e ospita un'enorme popolazione di batteri. Continua a leggere

  • Lavarsi i Denti: Una delle Cose Più Importanti Che Puoi Care per Mantenere il Tuo Gatto in Salute

    Salute dentale del gattoLa maggior parte dei cani e dei gatti non è abituata ad avere in bocca uno strumento come uno spazzolino da denti. Ecco perché consiglio a tutti i nuovi proprietari di animali domestici, in particolare a quelli che hanno da poco preso in casa un cucciolo di cane o di gatto, di iniziare fin subito massaggi facciali e gengivali quotidianamente (1). Bisogna, quindi, toccare ogni parte del corpo del tuo gattino. Dalla parte superiore della testa, alla fronte, ai lati delle guance e intorno alla bocca. Dunque, è importante toccare l'intero viso del gattino, così che fin dall'inizio possa capire che non ha nulla da temere, evitando così che possa avere reazioni avverse o scontrose. Desensibilizzare, quindi, la faccia del tuo gatto iniziando con un massaggio facciale quotidiano è il primo passo. Una volta che il tuo amico a quattro zampe ha familiarizzato con questa nuova azione, allora potrai facilmente passare alla seconda fase, che prevede la possibilità di infilare nella sua bocca le dita. Si inizia con un dito alla volta, così da simulare lo spazzolamento, accarezzando denti e gengive dell'animale (2). E' possibile, durante questa operazione, utilizzare un gel enzimatico che consenta di abbattere la placca e il tartaro che si va a formare sui denti del vostro amico a quattro zampe.

     

    Continua a leggere

  • Colpo di Calore: Quando Può Significare la Morte per il Tuo Amico a Quattro Zampe

    Colpo di calore nel caneAgosto è ormai arrivato, ed il caldo non accenna a placarsi. Le temperature, ormai, stanno raggiungendo dei picchi importanti e sono difficilmente tollerabili non solo per gli esseri umani, ma anche per gli animali. Per i nostri cani aumenta il rischio di surriscaldamento, ed è per questo che il rischio di un colpo di calore è sempre dietro l'angolo. Sono diversi i cani che in questo periodo perdono la vita a causa dell'esposizione al calore. La morte di un animale domestico per colpo un di calore è un evento del tutto prevedibile, un fatto che spesso crea dolore e senso di colpa insopportabili nei padroni che hanno perso un fido compagno in questo modo. Ma la buona notizia è che seguendo alcune semplici linee guida, è possibile prendersi cura dei nostri amici a quattro zampe durante la stagione calda.

    Continua a leggere

  • Cosa Bisogna Sapere Prima di Dare un Osso al tuo Cane

    Un cane che morde un ossoSpesso si tende a dare al nostro cane un osso, come premio o anche come gioco. Il nostro amico a quattro zampe ama rosicchiare, per scaricare la tensione o anche per aiutare l'igiene della bocca. C'è, però, da stare molto attenti quando si decide di dare un vero osso al nostro cane, perché dietro l'angolo possono esserci tantissimi pericoli in agguato. Ci sono tantissimi veterinari che tendono a sconsigliare questa pratica, perché potrebbe causare ferite importanti all'interno della bocca e non solo (1). E' chiaro che bisogna prendere questa affermazione da parte di molti veterinari con il beneficio del dubbio. Questo perché se è vero che un osso non adatto può causare danni al corpo del nostro amico a quattro zampe, è anche vero che scegliendo quello adatto può contribuire in maniera importante all'igiene orale del cane. In effetti, diversi studi hanno confermato esattamente questa ultima affermazione, con un documento datato 2020, che conclude che le ossa hanno rimosso il 90% del tartaro senza fratture della radice del dente o creando danni allo smalto (2).

    Continua a leggere

  • 3 Minacce Estive Che Possono Creare Problemi al tuo Cane

    Cura del cane in estateIl caldo è ormai scoppiato in quasi ogni angolo del mondo, il che significa che è tempo di ricordare in modo importante, alcuni dei rischi che la stagione estiva può presentare per i nostri amici a quattro zampe. Per quanto amiamo vedere i nostri cani giocare o sonnecchiare al sole, prendere alcune precauzioni può evitare problemi e mantenere tutti al sicuro e in salute per tutta l'estate.

     

     

    Continua a leggere

Oggetti 1 a 10 di 180 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. ...
  7. 18