it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Ipotiroidismo nei Cani: Ecco le Condizioni Comuni Spesso Ignorate

Cane con ipotiroidismoNonostante sia relativamente comune nei cani di mezza età, l'ipotiroidismo non è sempre facile da individuare sia per i proprietari che per i veterinari. I suoi sintomi, come aumento di peso, pelle e pelo rovinati, aumento della sete e della minzione e letargia progressiva, spesso si verificano gradualmente e possono essere facilmente scambiati per altri disturbi. Gli esami del sangue svolti regolarmente, incluso un pannello tiroideo, possono aiutare a diagnosticare problematiche come queste. C'è da dire, però, che in alcuni casi i risultati possono essere fuorvianti e potrebbero non rivelare le prime fasi dell'ipotiroidismo. Questa malattia si verifica a causa dell'infiammazione o del restringimento della ghiandola tiroidea, una piccola ghiandola a forma di farfalla presente alla base del collo (1), con o senza una componente autoimmune, che la rende poco attiva o incapace di produrre quantità adeguate degli ormoni tiroidei tiroxina (T4) e triiodotironina (T3). Gli ormoni tiroidei svolgono un ruolo importante nel metabolismo, nella crescita e nello sviluppo e nella resistenza alle infezioni, motivo per cui l'ipotiroidismo può causare un'ampia gamma di sintomi debilitanti.

 

Cane felice

Segni di Ipotiroidismo nei Cani

Mentre l'ipotiroidismo colpisce i cani di tutte le età, l'età media di esordio è di 7 anni, con la maggior parte dei cani che sviluppano la condizione nella fascia compresa tra 4 e 10 anni. Può colpire anche tutte le razze, ma alcuni cani di razze grandi e piccole sembrano essere più inclini al disturbo.

Tra queste ci sono (2):

  1. Pinscher Dobermann
  2. Bassotti
  3. Golden Retriver
  4. Boxer
  5. Barboncini
  6. Setter Irlandesi
  7. Cocker Spaniel
  8. Schnauzer miniatura

Molti cani con ipotiroidismo mostrano livelli elevati di colesterolo e trigliceridi a digiuno, anemia lieve e valori epatici elevati, mentre possono verificarsi anche debolezza neurologica, depositi corneali, aritmia cardiaca e scarso appetito, anche se meno frequentemente (3). La mancanza di energia, evidenziata da frequenti sonnellini, intolleranza all'esercizio o perdita di interesse per la corsa e il gioco, è un segno caratteristico dell'ipotiroidismo.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Altri sintomi includono:

  1. Aumento di peso senza aumento dell'appetito o apporto calorico
  2. Bassa tolleranza al freddo
  3. Mantello opaco, secco, fragile, sottile o grasso
  4. Perdita di pelo o mancanza di crescita dello stesso
  5. Pelle secca e pruriginosa
  6. Scolorimento o ispessimento della pelle
  7. Infezioni croniche della pelle o delle orecchie
  8. Depressione
  9. Battito cardiaco lento
  10. Cambiamenti significativi del comportamento (aggressività, ansia, convulsioni).

Quando si verificano sintomi evidenti, una parte significativa della ghiandola tiroidea, almeno il 70%, potrebbe già essere danneggiata. L'ipotiroidismo è una malattia che si sviluppa nel tempo: il tuo cane non si sveglierà da un giorno all'altro con questa condizione, anche se i sintomi potrebbero improvvisamente diventare evidenti. Alcuni dei primi segni di ipotiroidismo possono manifestarsi un anno prima dei sintomi più classici, e sono spesso di natura impercettibile e comportamentale, come temperamento irregolare o instabile, passività, irritabilità, depressione, lentezza o aggressività, oltre a non prestare attenzione quando vengono chiamati.

Leggi anche: I Migliori Rimedi per Ipotiroidismo nel Cane e Ipertiroidismo nel Gatto

Cane esaminato da un veterinarioCome Viene Diagnosticato l'Ipotiroidismo

Un pannello tiroideo completo è necessario per valutare accuratamente la salute della tiroide del tuo amico a quattro zampe. E' importante verificare non solo i livelli di T3 e T4, ma anche di TgAA (anticorpi antitiroideglobuline), i cui livelli elevati possono indicare una tiroidite immuno-mediata, il che significa che il corpo sta attaccando i tessuti della ghiandola tiroidea. In altri casi, la tiroide può smettere di funzionare in modo ottimale a causa dell'età, di farmaci come i corticosteroidi, della mancanza di esercizio fisico o dell'esposizione a tossine, comprese le vaccinazioni e altre tossine che alterano il sistema endocrino. Il Dr. Jean Dodds, che è una delle principali autorità mondiali sulle malattie della tiroide negli animali domestici, ritiene che una diagnosi accurata richieda un profilo anticorpale tiroideo completo. Sfortunatamente, molti veterinari si affidano a intervalli di riferimento standard di laboratorio per ciò che è considerato normale dell'ormone tiroideo nel sangue, anche se ciò che è "normale" varia ampiamente a seconda dell'età, dei livelli di attività, della razza e delle dimensioni. Come parte di un profilo anticorpale tiroideo completo, Dodds include anche il T4 totale e libero e il T3 totale e libero, che sono marker di una condizione non tiroidea. I valori di T3 sono importanti perché nel caso di un animale malato che ha livelli bassi in tutte e quattro le misure, è molto più probabile che si tratti di una malattia non correlata alla tiroide.

Cane ipoattivoAgire alla Prima Avvisaglia di un Problema

Molti veterinari ignorano sottili segni di ipotiroidismo, fino a quando i risultati dei test non mostrano valori molto bassi o i loro pazienti mostrano diversi sintomi evidenti e gravi. Tuttavia, è possibile iniziare ad intervenire tramite la terapia ghiandolare, prima che si sviluppi una malattia conclamata, che potrebbe impedire al tuo animale domestico di aver bisogno di farmaci per la tiroide per tutta la vita. Rilevando la scarsa attività della ghiandola molto presto, può essere offerto un adeguato supporto non sempre solo farmacologico. Ad esempio, i cani con una funzione tiroidea non ottimale trarranno beneficio da una dieta alimentare fresca e non trasformata. Poiché l'ipotiroidismo è così difficile da riconoscere e diagnosticare, è importante affidarsi ad un veterinario competente, che faccia effettuare un tracciamento nel tempo con analisi del sangue specifiche.

 

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Riferimenti:

1 - https://hospital.vetmed.wsu.edu/2021/06/28/hypothyroidism-in-dogs/

2-3 - https://thebark.com/content/hypothyroidism-dogs

kMg&alUL5v$)*RW5E#u6qGqz

Matea Skubic
Sull'autore Matea Skubic

Sono una grande amante di tutti gli animali, e ho due cani vivaci e una gatta capricciosa. Da sempre ero interessata nel vivere una vita sana. Avendo letto diversi libri sull'alimentazione salutare e adeguata per gli animali domestici, ho realizzato che sul mercato esisteva una scarsa disponibilità di integratori naturali per animali di qualità elevata. Per questo motivo offriamo nel nostro negozio Fitopets solo prodotti di qualità, che hanno dimostrato essere efficaci con gli animali domestici. Mi tengo aggiornata e partecipo a vari seminari sul tema della salute e della cura dei cani e dei gatti.

La più grande soddisfazione che posso realizzare è un proprietario contento e un pelosetto felice e in salute.

Lascia un Commento