it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Perché È Importante Dare la Frutta al Tuo Cane: Ecco Cosa Dare e Cosa Non Dare

Cibo sano per caniI cani, come gli esseri umani, possono trarre grandi benefici dall'aggiunta di cibi freschi e integrali all'interno della loro alimentazione. Nutrire il tuo cane solo con carne, ossa e organi (senza alcun foraggio grezzo proveniente da fonti di cibo fresco non carnivoro) può ridurre la salute del microbioma intestinale ed eliminare gli antiossidanti, i fitonutrienti e i flavonoidi forniti dai prodotti freschi. Detto questo, le verdure e in particolare la frutta, oggetto di questo articolo, dovrebbero costituire solo una piccola percentuale della dieta nutrizionalmente ottimale e specifica per specie del tuo migliore amico a quattro zampe (tutti gli "extra", inclusi snack e prelibatezze dovrebbero essere meno del 10% della fonte calorica giornaliera del tuo cane). Tutte le 38 sottospecie di Canis lupis mangiano del materiale vegetale, comprese bacche e frutti selvatici, e anche il tuo cane può farlo. Tuttavia, non tutti i frutti che sono sicuri per le persone, sono ugualmente sicuri per gli animali domestici, quindi è importante essere consapevoli di questa distinzione.

Un cane con una radice nel musoFrutta Fresca per Cani

Una regola empirica essenziale quando si somministrano i seguenti frutti ai cani è rimuovere i noccioli insieme a torsoli, gambi, bucce e semi. Porgi al tuo cane le stesse parti di frutta che daresti da mangiare a un bambino (senza bucce dure o noccioli) e in pezzi molto piccoli. I prodotti da agricoltura biologica o senza spray e altri veleni sono sempre i più sicuri. In secondo luogo, è importante evitare i frutti della vitis vinifera, tra cui uva, uva passa, uva sultanina e ribes.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Se il tuo cane ne ingerisce anche una piccola quantità, può provocargli vomito, diarrea e insufficienza renale, che possono verificarsi fino a diversi giorni dopo averli consumati (1). È interessante notare che non tutti i cani hanno queste reazioni quando ingeriscono questi frutti, e alcuni credono che la colpa possa essere di un pesticida a base di fluoro chiamato criolite, usato sulle colture di uva o della quantità di acido tartarico presente. In ogni caso, alcuni cani si sono ammalati dopo aver mangiato uva biologica o nostrana, quindi è meglio non correre rischi. I seguenti frutti sono sicuri e apprezzati dai cani, ma ricorda di dar loro da mangiare sempre in piccole porzioni:

Mele — Le mele forniscono vitamine A e C, oltre a fibre e antiossidanti aggiuntivi. Ricordati di rimuovere prima i semi e il torsolo.

Avocado — La polpa dell'avocado fornisce fibre, acido folico e vitamine K, B5 (acido pantotenico), B6 e C al tuo cane, insieme a grassi sani.

Banane — Le banane sono una ricca fonte di potassio, utile per controllare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Sono anche una buona fonte di flavonoidi, tra cui luteina, zeaxantina e beta-carotene, e la maggior parte dei cani li adora. Più verde è, meglio è, quando si tratta di fornire amidi resistenti che costruiscono il microbioma.

Leggi anche: Frutta e Verdura per gli animali e Cibi da Evitare

Mirtilli — Porta le sostanze fitochimiche, comprese le antocianidine, che sono potenti antiossidanti, oltre alle fibre.

Cantalupo — I meloni sono ricchi di carotenoidi, oltre a fornire acqua e fibre.

Cetrioli — I cetrioli, anche se non sono un frutto nello specifico, contengono il 95% di acqua che può aiutare a dissetare il tuo cane durante una calda giornata estiva. Contengono anche vitamine K e C, beta-carotene e cucurbitacina, che ha proprietà antitumorali.

Mango — Il mango, senza il nocciolo, fornisce vitamine A, B6, C ed E, oltre al potassio.

Arance — Molti pensano di non dare da mangiare al proprio cane una fetta d'arancia, ma questa è un'ottima fonte di vitamina C, potassio e fibre. Assicurati di sbucciarli prima e rimuovere eventuali semi.

Pesche — Una volta rimosso il nocciolo, le pesche forniscono beta-carotene e fibre per il tuo cane.

Pere — Le pere sono ricche di rame, vitamine C e K e fibre. Rimuovere i semi e il nocciolo prima di darli al proprio cane.

Ananas — Questa delizia tropicale è una fonte unica di bromelina, un enzima che fa bene alla digestione. Offri al tuo cane solo la parte interna del frutto, eliminando quella esterna e il torsolo.

Zucca — La zucca contiene numerose vitamine e altri nutrienti essenziali per la salute del tuo animale domestico, tra cui vitamina C, zeaxantina, luteina e beta-carotene. Può anche aiutare a regolare i movimenti intestinali del tuo cane e facilitare lo svuotamento gastrico perché è una buona fonte di fibre. Somministragli la zucca pura al 100%, cotta delicatamente, non prodotti trasformati a base di zucca come il budino di zucca. Se la zucca fresca non è disponibile, puoi optare per la zucca in scatola pura al 100%.

Lamponi — I lamponi offrono una grande quantità di antiossidanti, tra cui vitamina C, luteina e zeaxantina, oltre a polifenoli come ellagitannini e antociani. I flavonoli nei lamponi possono anche aiutare a inibire diverse fasi dello sviluppo del tumore secondo studi sugli animali.

Fragole - Dare da mangiare al cane le fragole può aiutare a ridurre il rischio di obesità, infiammazione. Possono contenere la fisetina, una biomolecola emergente della longevità.

Anguria — L'anguria è un trattamento idratante che fornisce vitamina B6 e C, oltre ad un sacco di licopene benefico. Assicurati di rimuovere sia la scorza che i semi.

Cane con una ciotola di verdureBenefici della Frutta per i Cani

Alcuni dei frutti sicuri per i cani nell'elenco sopra potrebbero sorprenderti, perché così tanti siti web elencano erroneamente gli alimenti come "tossici" anche se come detto non lo sono. Ad esempio, molti siti affermano che ciliegie, pesche e prugne sono tossiche per gli animali domestici, quando il pericolo reale è che i noccioli di questi frutti rappresentano un rischio possibile di soffocamento.

Gli alimenti veramente tossici contengono sostanze innate, che gli animali domestici non possono metabolizzare o creare danni nel corpo. C'è una grande differenza tra il rischio di soffocamento e un alimento che è veramente tossico o velenoso. Per questo motivo, puoi tranquillamente inserire nell'alimentazione del tuo cane questi frutti, così da consentirgli di integrare naturalmente tante vitamine e minerali, che non possono far altro che bene al suo corpo e alla sua salute.

 

 

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Riferimenti:

1 - https://www.petpoisonhelpline.com/pet-safety-tips/are-grapes-and-raisins-poisonous-to-dogs/

2 - https://www.newsweek.com/can-dogs-eat-bananas-fruits-dogs-can-cannot-eat-1625828

Matea Skubic
Sull'autore Matea Skubic

Sono una grande amante di tutti gli animali, e ho due cani vivaci e una gatta capricciosa. Da sempre ero interessata nel vivere una vita sana. Avendo letto diversi libri sull'alimentazione salutare e adeguata per gli animali domestici, ho realizzato che sul mercato esisteva una scarsa disponibilità di integratori naturali per animali di qualità elevata. Per questo motivo offriamo nel nostro negozio Fitopets solo prodotti di qualità, che hanno dimostrato essere efficaci con gli animali domestici. Mi tengo aggiornata e partecipo a vari seminari sul tema della salute e della cura dei cani e dei gatti.

La più grande soddisfazione che posso realizzare è un proprietario contento e un pelosetto felice e in salute.

Lascia un Commento