it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Aiuto, il Mio Amico a Quattro Zampe è Stato Morso da un Serpente

Cane al guinzaglioLa stagione dei serpenti inizia ad di aprile e dura fino a ottobre. In questo periodo, poi, entra proprio nel vivo e con il caldo la situazione di pericolo aumenta. I serpenti possono rappresentare una seria minaccia per cani e gatti, con circa 150.000 animali di questo tipo morsi ogni anno dalle vipere, il più grande gruppo di serpenti velenosi presenti in moltissimi paesi del mondo (1). Ci sono circa 3.000 specie di serpenti nel mondo, meno di 500 sono velenose (2).

Tipi di Serpenti Velenosi

E' importante essere consapevoli dei serpenti velenosi che vivono nella tua zona (3). Tutti i serpenti elencati di seguito sono considerati delle vipere, o comunque della stessa famiglia, ad eccezione dei serpenti corallo (4, 5):

 

  • Serpenti a sonagli: Essendo i più grandi serpenti velenosi presenti in ogni angolo del mondo, i serpenti a sonagli possono essere trovati nelle montagne, nelle praterie, nei deserti e anche in alcune spiagge. Se si sentono minacciati, possono vibrare come avvertimento prima di colpire. Essi sono capaci di raggiungere un bersaglio che si trova a un terzo o più della loro lunghezza del corpo. La maggior parte del veleno dei serpenti a sonagli contiene emotossine, che causano danni ai tessuti e impediscono la coagulazione del sangue. Alcuni presentano anche veleno neurotossico.
  • Copperheads – Copperheads: Vivono nelle foreste, nelle aree rocciose, nelle paludi e vicino all'acqua, quindi principalmente fiumi. Questi serpenti non aggressivi, in genere colpiscono solo se minacciati o se stuzzicati, spesso facendo vibrare la coda in un imitazione di sonaglio. I Copperheads possono essere riconosciuti dalle fasce a forma di clessidra sui loro corpi. Il loro veleno contiene emotossine.
  • Cottonmouth (detti anche mocassini d'acqua): I Cottonmouth vivono in zone umide, fiumi e laghi, principalmente. Da adulti, possono raggiungere i 140 centimetri di lunghezza e si trovano tipicamente dentro o intorno all'acqua. Spesso considerati serpenti aggressivi, il veleno di cottonmouth contiene anche emotossine.
  • Serpenti corallo: I serpenti corallo hanno bande colorate che sembrano simili a quelle dei serpenti reali non velenosi. Possono essere trovati in aree boscose, sabbiose o paludose, dove amano nascondersi in mucchi di foglie o scavare nel terreno. Sebbene il veleno dei serpenti corallo sia una potente neurotossina che può causare paralisi e insufficienza respiratoria, tendono ad essere solitari.

 

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

 

Possono essere difficilmente individuati solo dal loro aspetto, ma ci sono alcune differenze visive importanti da tenere in considerazione (6):

  1. Pupille: i serpenti velenosi hanno pupille verticali a fessura, mentre le pupille dei serpenti non velenosi sono tipicamente rotonde.
  2. Forma della testa: i serpenti velenosi hanno teste triangolari, sebbene i serpenti non velenosi a volte possano appiattire la testa, il che li fa apparire triangolari.
  3. Pozzi facciali: le vipere hanno profonde "fosse" facciali sensibili al calore tra gli occhi e le narici.

Cane sul tavolo operatorio

 

I Morsi di Serpente si Verificano Spesso senza Preavviso

Se ti trovi in una zona in cui potrebbero essere presenti serpenti velenosi, tieni sempre il cane al guinzaglio. Questo è uno dei migliori deterrenti per i morsi di serpente, poiché impedisce agli animali domestici di vagare nelle aree in cui si nascondono questi rettili pericolosissimi. Durante le passeggiate, le persone spesso emettono rumori che spaventano i serpenti, mentre un animale domestico può avvicinarsi di soppiatto o addirittura inseguire un serpente. Questo è il motivo per cui i cortili, molto spesso, diventano un luogo comune per i morsi di serpente, poiché cani e gatti vagano liberamente e possono essere attratti da uno di questi rettili. Se un serpente non velenoso morde il tuo animale domestico, è probabile che causi lividi e gonfiore, che dovrebbero scomparire in circa 48 ore. Poiché l'infezione è ancora possibile e i morsi di serpente possono essere dolorosi, dovresti comunque cercare assistenza veterinaria, questo è particolarmente indicato se non sei sicuro del tipo di serpente che ha morso il tuo amico a quattro zampe.

 

 

È possibile che tu non sappia nemmeno che un serpente ha morso il tuo cane o il tuo gatto, motivo per cui è importante essere consapevoli dei segni e dei sintomi del morso del serpente. Ecco di seguito i segnali che devono far scattare subito l'allarme (7):

  • Rigonfiamento
  • Sanguinamento
  • Dolore
  • Debolezza o mancanza di respiro
  • Bassa pressione sanguigna

 

Se noti uno di questi sintomi e vivi in una zona con presenza di serpenti velenosi, cerca immediatamente assistenza veterinaria. Più velocemente il tuo animale domestico riceve il trattamento, maggiori saranno le sue possibilità di sopravvivenza.

Cane in naturaAgisci Velocemente se il tuo Cane viene Morso da un Serpente

Londono stima che l'80% dei cani con morsi di serpente richieda antiveleno per prevenire problemi gravi (8), e più velocemente inizi il trattamento, meglio è. Se puoi, scatta una foto del serpente o prendi nota del suo aspetto in modo da poterlo descrivere al personale veterinario. Non applicare un laccio emostatico o del ghiaccio al tuo amico a quattro zampe, ma mantienilo il più silenzioso possibile. Raggiungi immediatamente una clinica per animali, così da potergli somministrare subito una dose di antidoto.

Gatto gattino

Leggi anche: Sostanze Domestiche Che Possono Avvelenare il tuo Amico a Quattro Zampe

Cosa fare per Evitare i Morsi di Serpente

La prima cosa che puoi fare, per evitare che il tuo amico a quattro zampe incontri un serpente sulla sua strada, è quella di ridurre al massimo il rischio di averli nel tuo giardino. Per fare questo, tieni sempre l'erba tagliata, perché i serpenti tendono a nascondersi e a trovare il giusto habitat nei cespugli. Quando esci, tieni sempre il cane al guinzaglio, così da evitare brutti incontri ravvicinati con i serpenti.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Riferimenti

1 - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/17265901/

2 - https://vcahospitals.com/know-your-pet/snakebite-envenomization

3 - https://www.land.com/lifestyle/most-venomous-snakes-in-north-america/

4 - https://www.cdc.gov/niosh/topics/snakes/types.html

5 - 6 - https://www.aspca.org/news/what-do-during-snake-encounter-your-pets

7 – 8- https://www.news4jax.com/news/local/2022/04/13/snake-season-local-vets-seeing-spike-in-pets-being-treated-for-venomous-bites/

Matea Skubic
Sull'autore Matea Skubic

Sono una grande amante di tutti gli animali, e ho due cani vivaci e una gatta capricciosa. Da sempre ero interessata nel vivere una vita sana. Avendo letto diversi libri sull'alimentazione salutare e adeguata per gli animali domestici, ho realizzato che sul mercato esisteva una scarsa disponibilità di integratori naturali per animali di qualità elevata. Per questo motivo offriamo nel nostro negozio Fitopets solo prodotti di qualità, che hanno dimostrato essere efficaci con gli animali domestici. Mi tengo aggiornata e partecipo a vari seminari sul tema della salute e della cura dei cani e dei gatti.

La più grande soddisfazione che posso realizzare è un proprietario contento e un pelosetto felice e in salute.

Lascia un Commento