it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Ansia e Stress nel tuo Cane? Migliora la Salute dell'Apparato Digerente con i Probiotici

Se hai un cucciolo che ha subito stress di qualsiasi tipo (inclusi fattori di stress nutrizionali e antibiotici) o potrebbe essere ricoverato in canile o in pensione magari perché sei in procinto di partire per le vacanze, potresti prendere in considerazione l'integrazione di probiotici. Questo perché sono tantissime le evidenze scientifiche dei benefici dell'integrazione di questi batteri amici della salute generale dei cani. Uno studio universitario del 2019 su 16 Beagle, ha concluso che l'aggiunta del batterio benefico “Bacillus subtilis” al cibo per cani ultraelaborato, migliora la digeribilità di grassi e carboidrati nell'intestino e si traduce in feci di “qualità superiore”, oltre a livelli più sani di ammoniaca nel tratto digestivo (1). I cani hanno bisogno di batteri benefici non solo per mantenere sani livelli nell'intestino, ma anche per scoraggiare i batteri potenzialmente patogeni che possono insinuarsi nel tratto gastrointestinale (GI). Il tubo digerente è il più grande organo immunitario del corpo e ospita un'enorme popolazione di batteri.

I Probiotici Possono Ridurre lo Stress nei Cani

Lo stress e l'ansia possono innescare una varietà di problemi fisici e comportamentali negli animali domestici. In uno studio del 2012, i ricercatori hanno valutato l'uso di integratori probiotici per ridurre i problemi digestivi legati allo stress in 134 cani sani, che sono stati trasferiti dalle loro case in un canile (2). I cani sono stati separati in quattro gruppi, tre dei quali hanno ricevuto diverse dosi del batterio benefico Bifidobacterium animalis. I cani del quarto gruppo o del gruppo di controllo non hanno ricevuto nessun integratore probiotico. Prima dell'inizio dello studio, tutti i 134 cani sono stati gradualmente trasferiti alla stessa dieta. I cani dei tre gruppi di prova hanno ricevuto un supplemento probiotico giornaliero per cinque settimane, prima di essere trasferiti in canile e nei successivi 20 giorni dopo il trasferimento. I ricercatori hanno monitorato i punteggi fecali dei cani in base all'aspetto delle feci, al numero di volte al giorno in cui hanno fatto i loro bisogni e alla popolazione batterica presente al suo interno.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Hanno anche monitorato i livelli di cortisolo sierico per determinare i livelli di stress dei cani. I risultati dello studio hanno mostrato livelli più elevati di batteri probiotici nei tre gruppi di cani che hanno ricevuto il supplemento. Le concentrazioni di batteri suggerivano che fossero dosi-sensibili, il che significa che erano il risultato di un'integrazione. I cani che hanno ricevuto le dosi più alte di probiotici avevano popolazioni più batteri buoni nelle loro feci rispetto, rispetto ai cani che avevano ricevuto dosi più basse. Inoltre, un minor numero di cani a cui è stato somministrato l'integratore ha avuto feci troppo liquide o troppo secche durante la prima settimana nel canile. I ricercatori hanno concluso che il supplemento probiotico ha supportato la produzione ottimale di feci e può aiutare a prevenire disturbi gastrointestinali e diarrea legati allo stress, nei cani che sono stati recentemente trasferiti e ricoverati in canile.

Probiotici per il Trattamento della Colite da Stress

Il trattamento standard per la colite da stress nei cani adulti che hanno vissuto in canile, comprende farmaci antiparassitari e antibiotici. In effetti, molti veterinari trattano cani con diarrea e altri problemi gastrointestinali con l'antibiotico metronidazolo. Questi farmaci mettono il tratto gastrointestinale sotto ulteriore stress fisiologico., ed eliminano le colonie batteriche benefiche, che possono impedire il pieno recupero e prolungare sintomi e sofferenza. Inoltre, l'uso eccessivo di antibiotici in medicina veterinaria, ha portato al diffuso problema di ceppi altamente resistenti di batteri mortali. I ricercatori del College of Veterinary Medicine della North Carolina State University hanno condotto uno studio per confrontare l'uso di probiotici e metronidazolo, per il trattamento della diarrea acuta causata dalla colite da stress nei cani che vivono in canile (3). I ricercatori hanno esaminato i cani, registrato il loro peso, ed hanno eseguito esami del sangue, delle urine e delle feci.

Leggi anche: Come Abbassare Cortisolo e Ridurre lo Stress nel Cane

I cani sono stati selezionati in modo casuale per ricevere un probiotico contenente Bifidobacterium animalis o metronidazolo per il trattamento della diarrea. C'erano 50 cani in totale: 25 hanno ricevuto il probiotico e 25 hanno ricevuto l'antibiotico. Alla fine dello studio, 11 cani trattati con metronidazolo non rispondevano e quindi gli è stato somministrato il probiotico. I punteggi fecali di tutti e tre i gruppi di cani (compresi quelli che inizialmente non hanno risposto al metronidazolo) sono migliorati di circa 2 volte. Anche i cani infettati da parassiti hanno mostrato lo stesso livello di miglioramento alla fine del trattamento. Sulla base dei dati del punteggio fecale, i ricercatori dello studio hanno concluso che il probiotico è un trattamento altrettanto efficace per il trattamento della diarrea acuta. I ricercatori hanno inoltre riconosciuto che i cani trattati con antibiotici con un miglioramento limitato, sembravano beneficiare in modo significativo del successivo trattamento probiotico.

I Probiotici Hanno Ridotto l'Ansia nel 90% dei Cani

Uno studio del 2016 ha affrontato i cambiamenti emotivi e comportamentali nei cani che ricevevano un integratore contenente i batteri benefici Bifidobacterium longum (4). Lo studio ha coinvolto 24 Labrador Retriever ansiosi, che sono stati alimentati con la stessa dieta equilibrata per 15 settimane. Per le prime sei settimane, 12 cani hanno ricevuto il supplemento probiotico e gli altri 12 hanno ricevuto un placebo. Durante le settimane da 7 a 9, nessuno dei cani ha ricevuto il probiotico o un placebo; quindi gli stessi 12 cani hanno ricevuto probiotici per le ultime sei settimane dello studio. I ricercatori hanno valutato alcuni comportamenti legati all'ansia, come abbaiare, girare su se stessi e camminare. Hanno anche monitorato i livelli di cortisolo e la frequenza cardiaca dei cani per determinare i livelli di stress. I cani che hanno ricevuto il supplemento probiotico hanno mostrato una riduzione dei comportamenti ansiosi e di altri segni di stress, e anche i loro livelli di cortisolo e la frequenza cardiaca sono migliorati. In effetti, il 90% dei cani integrati sembrava complessivamente meno ansioso.

Inoltre, l'83% aveva misure di cortisolo salivare inferiori e una migliore variabilità della frequenza cardiaca, e il 75% aveva anche una frequenza cardiaca media inferiore. Ciò è dovuto in parte a un numero crescente di ricerche che suggeriscono che la salute del tratto gastrointestinale di un animale, influisce sul benessere fisico generale, il che ha perfettamente senso se si considera che fino all'80% del sistema immunitario del tuo animale domestico si trova all'interno del tratto gastrointestinale. È interessante notare che gli studi dimostrano che la salute gastrointestinale influisce anche sul benessere psicologico e sul comportamento di un animale domestico. C'è una relazione importante e una comunicazione bidirezionale tra il tratto gastrointestinale e il cervello: si chiama asse intestino-cervello. La ricerca suggerisce che la flora (microbiota) presente nel tratto digestivo può influenzare gli stati d'animo e viceversa.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Riferimenti:

1 - https://www.cambridge.org/core/journals/journal-of-applied-animal-nutrition/article/abs/effect-of-calsporin-bacillus-subtilis-c3102-addition-to-the-diet-on-faecal-quality-and-nutrient-digestibility-in-healthy-adult-dogs/1D0BEF5B11F5A47A831F8DFD90C08D99

2 - http://www.jarvm.com/articles/Vol10Iss3/Vol10%20Iss3%20Kelley.pdf

3 - https://www.cpe.vt.edu/accforum/ACC_abstractsALL.pdf

4 - https://www.dvm360.com/view/boosting-tranquility-through-nutrition

Matea Skubic
Sull'autore Matea Skubic

Sono una grande amante di tutti gli animali, e ho due cani vivaci e una gatta capricciosa. Da sempre ero interessata nel vivere una vita sana. Avendo letto diversi libri sull'alimentazione salutare e adeguata per gli animali domestici, ho realizzato che sul mercato esisteva una scarsa disponibilità di integratori naturali per animali di qualità elevata. Per questo motivo offriamo nel nostro negozio Fitopets solo prodotti di qualità, che hanno dimostrato essere efficaci con gli animali domestici. Mi tengo aggiornata e partecipo a vari seminari sul tema della salute e della cura dei cani e dei gatti.

La più grande soddisfazione che posso realizzare è un proprietario contento e un pelosetto felice e in salute.

Lascia un Commento