it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Come Abbassare Cortisolo e Ridurre lo Stress nel Cane

Stress nel caneUna ricerca recentemente pubblicata che ha utilizzato i livelli di cortisolo nei capelli, mostra che lo stress a lungo termine nell'uomo può trasferirsi ai loro cani (1).

Lo studio evidenzia anche che la sincronizzazione dello stress è particolarmente pronunciata nei proprietari con animali coinvolti in eventi competitivi canini. Studi precedenti, invece, hanno dimostrato che i cani raccolgono le emozioni umane attraverso gli occhi, le orecchie e il naso e che l'odore della paura umana può innescare una risposta spaventosa nei nostri amici a quattro zampe.

Dunque, la gestione dello stress diventa un qualcosa da prendere in considerazione, non solo per noi e per il nostro benessere, ma anche per quello del nostro cane. Secondo una ricerca recentemente pubblicata, lo stress a lungo termine nei proprietari di cani, può trasferirsi ai loro amici a quattro zampe (2). Lo studio, intitolato: “I livelli di stress a lungo termine, sono sincronizzati nei cani e nei loro proprietari”, è stato condotto da un team di scienziati dell'Università Linkoping in Svezia.

L'esperimento ha coinvolto 58 proprietari di Border Collies o Shetland Sheepdogs e i ricercatori hanno analizzato i livelli di cortisolo nei capelli sia dai proprietari che nel pelo dei loro cani. Il cortisolo è un ormone rilasciato nel flusso sanguigno in risposta a fattori di stress come depressione, esercizio fisico eccessivo, e alla fine viene assorbito e può essere misurato nei follicoli piliferi.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

I livelli di Cortisolo Suggeriscono che i Cani e i loro Padroni sono in: “Sincronizzazione dello Stress”

I ricercatori hanno scoperto che i modelli di livello di cortisolo nell'uomo e nei loro cani, corrispondevano strettamente sia nei mesi invernali che estivi, il che suggerisce che i loro livelli di stress erano sincronizzati. Gli scienziati non hanno ancora individuato esattamente ciò che provoca la sincronizzazione dei livelli di cortisolo tra i proprietari i cani, tuttavia, è interessante notare che l'effetto di sincronizzazione appare più forte tra i proprietari di cani abituati alle competizioni, rispetto a quelli da compagnia.

Secondo lo studio, il legame che si sviluppa tra un padrone e un cane da competizione, durante l'allenamento, può intensificare la dipendenza emotiva del cucciolo dal proprietario, che a sua volta potrebbe aumentare il grado di sincronizzazione del cortisolo (3).

Leggi anche: I Benefici Emozionali della Musica per Cani e Gatti

I livelli di Cortisolo Rappresentano la Misura alla Risposta ad Entrambi gli Stress “Cattivi” e “Buoni”

Cane è infeliceEsistono diversi fattori che influenzano i livelli di stress sia nell'uomo che nel cane, alcuni dei quali possono effettivamente alleviare lo stress piuttosto che causarlo. I livelli di cortisolo non sono sempre una misura dello stress negativo (4).

Nei cani, per esempio, possono rappresentare anche una risposta a fattori di stress positivi, come quando li portiamo a fare un giro in macchina o un'escursione in montagna.

I ricercatori della Linkoping University sperano di dare seguito a questo studio con un'indagine su come altre razze canine reagiscono ai loro proprietari misurate dai loro livelli di cortisolo. Nel frattempo, dal momento che i cani che giocano di più mostrano meno segni di stress, si consiglia di passare del tempo con il proprio amico a quattro zampe, giocando magari all'aria aperta.

Leggi anche: Signs Your Dog is Stressed and How to Relieve It

I Cani Raccolgono le Nostre Emozioni con gli Occhi, le Orecchie e il Naso

I cani percepiscono e fanno loro il nostro stress, attraverso le nostre emozioni. La scienza ha confermato questa cosa, sottolineando che i cani non solo riescono a percepire le nostre emozioni, ma utilizzano anche i loro sensi, in particolare l'olfatto, per sottolineare e informare il padrone di quello che sentono. Un team di ricercatori italiani e portoghesi ha studiato come gli odori del corpo umano (chemosignali) prodotti in condizioni emotive di felicità e paura, forniscono informazioni rilevabili dai cani da compagnia (Labrador e Golden retriever) (5).

Lo studio è stato condotto su 8 volontari che si sono sottoposti alla visione di un video della durata di 25 minuti, creato per provocare stati emotivi sia di paura che di felicità. Il sudore dei volontari è stato raccolto su dei cuscinetti speciali, mentre guardavano il video, e suddiviso nelle due categorie della paura e della felicità. Per l'esperimento è stato creato anche un campione di controllo senza nessun odore. I 40 cani utilizzato per lo studio di razza Labrador e Golden retriever sono stati dotati di cardiofrequenzimetri.

Ogni cane è stato messo in una piccola stanza con il suo padrone e on uno sconosciuto che non aveva fornito un campione di sudore. Le due persone erano sedute, leggevano riviste e non interagivano di proposito con il cane. I tre campioni di sudore: paura, felicità e quello senza nessun odore, sono stati diffusi nella stanza attraverso una fiala aperta che conteneva i cuscinetti assorbenti. I cani hanno quindi annusate le fiale, e i ricercatori hanno monitorato la frequenza cardiaca per 5 minuti, il linguaggio del corpo dell'animale e i movimenti verso il proprietario e verso lo sconosciuto presente nella stanza, valutandone anche i comportamenti legati allo stress (6).

L'obiettivo del test era quello di verificare se i cani avrebbero mostrato un insieme coerente di comportamenti in risposta alle tre sollecitazioni.

Vediamo come Hanno Risposto i Cani

Amico a quattro zampeI cani esposti al campione di sudore della felicità, hanno mostrato minori e più brevi interazioni con i loro proprietari e più interazioni con gli estranei presenti nella stanza.

Ciò indica che i cani si sono sentiti abbastanza rilassati, ed è per questo che hanno interagito con gli estranei, senza aver avuto bisogno di cercare rassicurazione ai loro proprietari.

Al contrario, i cani esposti al campione di sudore della paura hanno mostrato comportamenti legati allo stress più frequenti e più duraturi, e in alcuni casi per l'intero periodo di 5 minuti in cui sono stati monitorati. Questi cani cercavano anche il loro padrone piuttosto che gli estranei, indicando l'esigenza di rassicurazioni perché si sentivano stressati (7).

La cosa che è balzata agli occhi è che i cani che annusavano la provetta con il sudore determinato dalla paura, reagivano immediatamente mostrando il comportamento descritto in precedenza. Dunque, ciò che si riscontrava era una frequenze cardiache costantemente più elevate rispetto ai cani esposti al campione del sudore della felicità e all'altro campione neutro.

Conclusioni

Lo studio effettuato e ciò che ne deriva, ha portato alla luce la consapevolezza che: l'esposizione a lungo termine allo stress umano e agli squilibri emotivi in casa (paura, rabbia, frustrazione, ecc.), incidano in maniera concreata a nostra insaputa sulla salute dei nostri amici a quattro zampe (8). Questi studi sollevano la questione di come le emozioni negative dell'uomo, giocano un ruolo chiave nei modelli di salute e malattia negli animali domestici.

Leggi anche: Gli Effetti dei Probiotici per Alleviare lo Stress di Cani e Gatti

L'Aiuto Naturale che Cercavi per il tuo Amico a Quattro Zampe

Vuoi aiutare il vostro amico a quattro zampe ad abbassare i livelli di stress e di paura? In commercio c'è un prodotto completamente naturale che può fare tutto questo. E' un integratore in gocce adatto sia a cani che gatti. E' facile da somministrare perché in gocce, che si possono aggiungere facilmente al cibo o direttamente 2 ore prima dell'evento stressante come per esempio un viaggio, una visita dal veterinario che spesso spaventa il vostro cucciolo, durante un temporale, quando ci sono dei fuochi d'artificio, o dopo un intervento, un incidente o uno shock.

Grazie al loro effetto calmante, le gocce dell'integratore, aiuteranno il tuo amico a quattro zampe a superare queste situazioni particolarmente stressanti, oltre che a tenere a bada nervosismo e aggressività. L'integratore naturale  aiuta a riequilibrare il comportamento e il meccanismo naturale di difesa contro lo stress. Al suo interno possiamo trovare tutti prodotti naturali come. Acqua dem., estratti di: biancospino naturale (Crataegus oxyacantha), frutti della passione (Passiflora incarnata), lavanda (Lavandula angustifolia), arancio (Citrus aurantium), destrosio.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Riferimenti:

1 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/32321622

2 - https://www.nature.com/articles/s41598-019-43851-x

3 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/32301661

4 - https://www.nature.com/articles/s41598-019-43851-x

5 - https://link.springer.com/article/10.1007/s10071-017-1139-x

6 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/32244683

7 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/32238057

8 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/32213439

Matea Skubic
Sull'autore Matea Skubic

Sono una grande amante di tutti gli animali, e ho due cani vivaci e una gatta capricciosa. Da sempre ero interessata nel vivere una vita sana. Avendo letto diversi libri sull'alimentazione salutare e adeguata per gli animali domestici, ho realizzato che sul mercato esisteva una scarsa disponibilità di integratori naturali per animali di qualità elevata. Per questo motivo offriamo nel nostro negozio Fitopets solo prodotti di qualità, che hanno dimostrato essere efficaci con gli animali domestici. Mi tengo aggiornata e partecipo a vari seminari sul tema della salute e della cura dei cani e dei gatti.

La più grande soddisfazione che posso realizzare è un proprietario contento e un pelosetto felice e in salute.

4 pensieri su “Come Abbassare Cortisolo e Ridurre lo Stress nel Cane”

  • Lella

    Il mio cane ha il morbo di cushing le gocce possono alleviare il problema?prende 25 g di trilostano e pesa 9 kg ma senza nessun effetto sulla malattia ha 12 anni.grazie

    Replica
    • Admin

      Salve,

      grazie per averci contattato. Per combattere il morbo di Cushing raccomandiamo Cortiquel. Per altri informazioni, la preghiamo di contattare l’e-mail indirizzo servizio.clienti@fitopets.com.

      Cordiali saluti,

      Matea

      Replica
  • Ikeana

    Buongiorno, sono in attesa da almeno due settimane del prodotto Cortiquel. Vorrei sapere indicativamente quando sarà disponibile in quanto sto terminando quello che ho.
    Grazie

    Replica
Lascia un Commento