Change your language here!

Servizio gratuito numero


La Migliore Protezione Naturale contro Pulci e Zecche

I nostri animali domestici fanno parte della famiglia e come tali, naturalmente, vogliamo proteggerli. Quando si tratta di proteggere da zecche, pulci e altre ectoparassiti, non è il caso di ricorrere subito alle bombe chimiche.

Esistono in commercio collari e molti trattamenti chimici che possono tenere lontani i fastidiosi parassiti, ma sarà il caso di usarli se non fanno bene né a noi, né ai nostri bambini. Se non è sicuro per i nostri figli, come può essere sicuro per i nostri animali domestici? E nel caso in cui veniamo a contatto con essi? Questi possono essere pericolosi o causare effetti collaterali anche gravi.

I pericoli degli antiparassitari chimici sugli animali domestici

Ogni giorno, cani e gatti soffrono gli effetti collaterali di farmaci o altre sostanze chimiche aggressive che sono state date loro.

Gli antiparassitari chimici hanno un'azione immediata, però presentano molte controindicazioni in caso di cuccioli, cani anziani o convalescenti, femmine gestanti e in lattazione, e cani a contatto con bambini; inoltre, essendo dei prodotti chimici, il rischio di tossicità per l'animale e per chi gli vive accanto è molto alto.

Gli antiparassitari chimici contengono neurotossine che penetrano nel sangue degli animali trattati e possono avere considerevoli effetti collaterali. Possono causare attacchi epilettici, disturbi come spossatezza e mancanza di appetito, si possono anche avere delle alterazioni del pelo nel punto dell’applicazione.

Gli antiparassitari chimici sono un ulteriore carico per i cani malati, in aggiunta alla loro patologia, soprattutto in casi di malattie dei reni, fegato, disturbi immunitari e soggetti oncologici.

Gli effetti collaterali degli antiparassitari chimici sia per i cani che gatti sono principalmente problemi alla pelle, al tratto gastrointestinale e al sistema nervoso.

Pelle: reazioni cutanee inclusi arrossamento, prurito, perdita del pelo, piaghe e ulcere.

I sintomi gastrointestinali sono vomito, diarrea e salivazione.

I sintomi dei problemi al sistema nervoso includono letargia, nervosismo, atassia (problemi di movimento), tremori e convulsioni.

 

Pulci e Zecche

Anche se le pulci possono vivere in climi più freddi, più spesso si trovano dove le temperature alte e dove c'è alta umidità (75% - ​​85%). Se si vive in un clima caldo e umido, è più facile l'infestazione. Le zecche generalmente vivono in aree boschive, cespugli, sottobosco, prati e radure. Ma possono anche essere ovunque ci sia erba.

 

Scegliete il naturale

Le pulci sono una piaga che può risultare davvero dolorosa per il vostro cane. Non sono facili da eliminare, a volte nemmeno i prodotti commerciali più forti riescono ad annichilirle, e finiamo per preoccuparci dei danni che tali prodotti chimici a lungo andare potrebbero causare ai nostri amici a quattro zampe.

Potete ottenere un’ottima efficacia duratura con dei prodotti naturali. Esistono anche dei antiparassitari realizzati con ingredienti a base di erbe (senza prodotti chimici) per i vostri preziosi animali domestici. È l’opzione migliore per respingere i parassiti.

I prodotti naturali colpiscono un’ampia gamma di insetti, provocandogli effetti comportamentali e fisiologici che vanno dalla mortalità alla deterrenza al nutrimento, all’interruzione della crescita, ad effetti di sterilizzazione, al disturbo dell’accoppiamento, all’inibizione della deposizione delle uova; essendo prodotti naturali, però, non hanno alcun effetto nocivo per i nostri amici a 4 zampe, per i nostri bambini e per l’ambiente.

 

I 3 migliori Rimedi Naturali contro Pulci e Zecche

Olio di Legno di Cedro: conosciuto come antiparassitario, il cedro ha proprietà antisettica e antibatterica, è infatti un ottimo antipulci.

Non esiste un mobile in cedro che sia stato attaccato dalle termiti o da qualche altro tipo di insetto. Il legno di Cedro è atossico, secondo la United States Environmental Protection Agency, è considerato una delle opzioni più sicure per il controllo delle pulci.

Olio di Menta Piperita: l’essenza di Menta è riconosciuta come efficace repellente per zanzare, acari, oltre che avere un discreto effetto larvicida.

In particolare la menta piperita è considerata un rimedio polivalente, naturale, sicuro ed efficace. È conosciuta anche per le sue proprietà lenitive delle irritazioni della pelle e del prurito sul corpo dell'animale.La menta piperita ha un profumo forte che respinge facilmente le pulci.

L’olio di cedro abbinato insieme all’olio di menta piperita è un efficace rimedio naturale per pulci, zecche e zanzare.

Terra Diamatocea: questa polvere completamente naturale uccide le pulci adulte (e altri insetti) penetrando il loro esoscheletro quando ci camminano sopra.

Si può utilizzare praticando sul proprio animale un massaggio che deve essere abbastanza vigoroso affinché la polvere entri in contatto con la pelle, è necessario ripetere l’operazione ogni 2 o 3 settimane, a meno che l'animale non si bagni - in quel caso occorre riapplicare. Evitare che la polvere entri negli occhi del cane e di chi la applica. Occorre applicarla anche nelle zone dove l'animale di solito dorme e, dopo 2 giorni, toglierla con un panno (in tal modo rimane un minimo di residuo, ma è sconsigliato l’uso dell'aspirapolvere che potrebbe intasarsi).

 

Prevenzione

Se l’animale dorme all’esterno, soprattutto di notte, è molto più soggetto alle punture di insetti pericolosi, come le zanzare e i pappataci (responsabili della trasmissione di malattie come la filariosi e la leishmaniosi), quindi è di fondamentale importanza utilizzare degli antiparassitari e dei prodotti repellenti in grado di allontanarli; in ogni caso, è bene trattare il proprio animale anche se dorme in casa.

Se l'animale sta spesso in giardino, nelle aree cani o a contatto con altri animali, il rischio di infestazione è più elevato.

Per chi va in vacanza con l’animale, non deve dimenticare di portare con sé gli antiparassitari adatti alla zona di destinazione, poiché in alcune aree la presenza di insetti è molto più elevata.

Se l’animale è infestato dai parassiti intestinali o da quelli cutanei, dev'essere trattato immediatamente per evitare che i parassiti colpiscano anche l'uomo e gli altri animali presenti in casa.

I cuscini, le coperte e anche i giochi degli animali domestici dovranno essere lavati periodicamente. Anche i bagni periodici a cani e gatti non vanno assolutamente trascurati, seppur, come sappiamo, non siano da loro particolarmente amati!

I cani e i gatti alimentati in maniera corretta, con cibo di qualità, senza additivi e conservanti, hanno un sistema immunitario forte, per cui solo in rari casi si manifesta un’infestazione di pulci.

4 pensieri su “La Migliore Protezione Naturale contro Pulci e Zecche”

  • Manuela

    come mai non c'è un tasto per condividere qs articoli su fb?

    grazie

    Replica
  • raffaella biagini
    raffaella biagini marzo 26, 2017 alle 2:48 pm

    in definitiva alla barboncina cosa dovrei dare perché ora do adavantix una fiala al mese ma sa potessi evitarla sarei felice di seguire i vostri apprezzatissimi consigli.Mi troverei un po' impacciata con la polvere.grazie

    Replica
  • Chiara Simeoni.

    Seguo sempre la linea narurale. Per questo vendo prodotti altamente biologici biodegradabili per pulire la casa ed il corpo. Io sono intressata a comprare questo prodotto naturale per aiutare le mie ragazze Principessa Shanty e Piccola Daisy a proteggerle contro zecche e pulci.

    Replica
Lascia un Commento