it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Perché i Cani ci Leccano e Quale Rischio per la Salute si Corre

cane che lecca la padronaChe ci piaccia o meno, i cani sono soliti leccarci. Molte persone si chiedono per quale motivo succede tutto questo, ed allora siamo qui per spiegarlo.

Ci possono essere diversi motivi per cui il cane ci lecca, il più probabile è che ci sta manifestando il suo amore. Se siamo in buona salute e lo è anche l’animale, non ci sono alti rischi se riceviamo un bacio dal nostro amico a quattro zampe.

Le infezioni causate dal contatto con la saliva (1) del cane sono rare, ma è opportuno ricordare che può ospitare agenti patogeni estranei e potenzialmente pericolosi per l'uomo. Per evitare spiacevoli sorprese, è buona regola praticare una perfetta igiene, coprire eventuali tagli o ferite della pelle, fino a quando non si è guariti.

Per chi è molto preoccupato e attento alla propria salute, tengo precisare che la scienza tuttavia oggi molto probabilmente non ha ancora scoperto tutti i tipi di parassiti e i danni che possono creare al nostro corpo, quindi chi ha un animale domestico dovrebbe a mio parere comunque farsi una pulizia parassitaria naturale ogni anno per sicurezza. Personalmente starei attento, soprattutto con i cani che mangiano crocchette, perché facilitano grandemente la proliferazione parassitaria (dovuto alla presenza di benzene).

Cosa Spinge i Cani a Leccarci

Ci sono cani che leccano più di altri, ma in generale è una cosa che piace fare a tutti. Perché i cani lo fanno? Vogliono solo dimostrarci il loro amore, oppure dietro questo gesto si cela altro?

L’azione di leccare il volto è un comportamento atavico per i cani. I cuccioli di lupo leccano la bocca dei lupi adulti per trasferire all’interno il rigurgito di cibo, parzialmente digerito. Fa parte del processo di svezzamento: i cuccioli passano dal succhiare il latte materno al cibo parzialmente digerito e, infine, al cibo solido.

Alcuni cani leccano (2) la faccia di uno sconosciuto come atto di pacificazione, se per qualche ragione si sentono minacciati dalla persona in questione. Inoltre, quando i cani leccano il viso dei bambini può essere un segno di affetto, pacificazione o semplicemente l'atto di pulire i residui di cibo dalla loro faccia.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Leccare è un Gesto Affettuoso per i Cani Domestici

Per la maggior parte dei cani domestici, leccare è semplicemente un gesto di affetto. Inoltre, questa azione rilascia al cane molte endorfine, in grado di alleviare il suo stress. Se non ci va di essere leccati, quando il cane comincia a farlo, possiamo alzarci e andare in un’altra stanza. Questo insegnerà al cane che quando ci lecca noi andiamo via e si asterrà dal farlo ancora. Tuttavia, essendo un grande gesto d’amore nei nostri confronti, sarebbe indicato lasciarglielo fare, almeno un poco, e poi lavarsi la faccia.

La Saliva del Cane è un Rischio per la Nostra Salute?

Una falsa credenza vuole che le bocche dei cani (3) siano più pulite di quelle degli esseri umani. Le bocche dei cani sono traboccanti di tutti i tipi di batteri, poiché essi usano la bocca per tutto! I cani leccano il loro fondoschiena e quello degli altri animali, raccolgono animali morti, infilano il loro naso nella sporcizia, leccano le scarpe, masticano i calzini e la biancheria intima.

Questo non significa che dovremmo allontanare il cane quando cerca di leccarci, ma è importante essere consapevoli che a volte la sua bocca potrebbe contenere batteri nocivi. Dopo il contatto con la sua saliva, possiamo evitare infezione lavandoci accuratamente. Fortunatamente, la nostra pelle è progettata per fornire una barriera efficace contro i potenziali agenti patogeni nella saliva del cane. Tuttavia, se c'è una ferita di qualsiasi tipo sulla pelle e l’animale domestico lecca l'area, nella peggiore delle ipotesi può essere molto grave.

Batteri Più Diffusi nei Cani

controllo dei batteri in bocca del cane dal veterinarioLa bocca e l'intestino degli animali domestici possono ospitare batteri e parassiti (4) che possono essere trasmessi agli esseri umani. Le malattie trasmesse dagli animali all'uomo sono chiamate "zoonotiche".

I Vari Tipi di Batteri

Pastuerella: è un normale abitante della bocca di gatti e cani, che può causare infezioni cutanee, linfonodali e a volte anche patologie più gravi.

Bartonella henselae: si tratta di un batterio che viene trasmesso ai gatti dalle pulci, ed è ospitato nella loro bocca. È la causa di una grave infezione cutanea e linfatica chiamata “febbre da graffio di gatto”. Teoricamente, gli esseri umani possono essere infettati da questi batteri entrando in contatto con la saliva (5) di un gatto o di un cane.

Salmonellla , E. coli, Clostridia e Campylobacter: sono batteri intestinali presenti anche negli animali domestici, che possono causare gravi malattie intestinali nell'uomo. Gli animali domestici possono essere privi di sintomi e avere comunque questi batteri nel loro intestino.

La maggior parte delle infezioni umane è generalmente dovuta al contatto orale con le mani contaminate dalle feci dell'animale o dai residui fecali. Poiché gli animali domestici si leccano l’ano, questi batteri (6) possono anche essere presenti in bocca. L’atto di leccare il viso e le labbra è una potenziale via di trasmissione dell’infezione dall'animale domestico all'uomo. La maggior parte delle infezioni da pastuerella e bartonella sono il risultato di morsi e graffi.

C'è da sottolineare che attualmente sono disponibili pochi dati per dimostrare che essere leccati da un animale domestico è uno dei principali mezzi di infezione.

Leggi anche: Perché i Cani Strusciano il Sedere per Terra

Vermi e Parassiti

Gli animali possono ospitare molti vermi o parassiti, i quali, se trasmessi agli uomini, possono causare malattie intestinali, problemi della pelle, cecità e disturbi cerebrali. Gli animali domestici possono vivere con questi parassiti nel loro intestino senza manifestare segni di malattia (7).

Come per i batteri, la principale via di infezione per l'uomo è fecale-orale. Gli animali che hanno leccato il loro ano possono potenzialmente passare le uova del parassita agli umani, attraverso la saliva. Questo, però, vale solo per i parassiti a cellula singola come la Giarda e la Cryptosporidia.

I Benefici della Saliva dei Cani

La credenza nel potere curativo della saliva del cane risale all'antico Egitto e si è mantenuta nel tempo. Nella Francia moderna un proverbio medico si traduce in "La lingua di un cane è la lingua di un dottore". Recenti ricerche hanno identificato prodotti salivari che aiutano effettivamente a guarire.

I ricercatori dei Paesi Bassi hanno identificato una sostanza chimica nella saliva per animali chiamata “histatins”. Le istatine accelerano la guarigione delle ferite promuovendo la diffusione e la migrazione di nuove cellule della pelle. Il dott. Nigel Benjamin della “London School of Medicine”, ha dimostrato che quando la saliva (8) entra in contatto con la pelle crea ossido nitrico. L'ossido nitrico inibisce la crescita batterica e protegge le ferite dall'infezione.

I ricercatori dell'Università della Florida hanno isolato una proteina nella saliva, chiamata fattore di crescita nervoso, che dimezza il tempo per la guarigione della ferita.

Leggi anche: Parassiti e Vermi Sono i Principali Trasmettitori di Malattie per gli Animali?

I 6 Consigli per Preservare la Nostra Salute e quella del Cane

can che morde giocando il padronePraticare una buona igiene: il modo migliore per assicurarci di non scambiare germi con il nostro cane è quello di lavare le mani prima e dopo aver accarezzato il cane e prima di toccare il cibo. Usare solo saponi naturali al 100%.

Il lavaggio regolare e accurato delle mani è la chiave per evitare malattie. È opportuno occuparsi della pulizia quotidiana del cane, così da evitare diffusione di parassiti e batteri.

Coprire tagli, abrasioni e ferite della pelle: se la saliva del cane entra in contatto con una zona della pelle che ha una ferita, allora è più probabile che i batteri entrino nel sangue.

Trattare in maniera seria i morsi: Mentre i batteri dai baci di cane non sono in genere motivo di preoccupazione, i morsi di cane lo sono sicuramente. È necessario un trattamento immediato, sia che il morso sia superficiale o più serio. Inoltre, sarebbe opportuno pulire immediatamente la ferita con sapone e acqua tiepida, sciacquando accuratamente (9).

Rifiutare il trattamento antibiotico non necessario: l'uso frequente e spesso non necessario di questi farmaci sta causando la resistenza agli antibiotici in un numero sempre più alto di ceppi batterici. Quando gli antibiotici non sono più efficaci contro le gravi infezioni batteriche, possono esserci conseguenze potenzialmente letali. Usare alternative naturali senza effetti collaterali.

Dare all’animale un probiotico: un integratore probiotico di alta qualità, colonizza il tratto digestivo del tuo animale con batteri sani (10), potenzia il suo sistema immunitario e migliora la sua salute generale. Questo è particolarmente importante se ha da poco terminato una terapia antibiotica.

Evitare di dare cibo secco estruso: le classiche crocchette contengono sostanze chimiche, che secondo le ricerche della dott.sa Hulda Clark promuovono lo schiudersi delle uova parassitarie nel corpo. Preferire sempre cibo disidratato, pressato a freddo, crudo (Barf) o caslingo (se supervisionato da un veterinario nutrizionista).

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Riferimenti:

1 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3652036/

2 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6008695/

3 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5466776/

4 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5969230/

5 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6182812/

6 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5568211/

7 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6060727/

8 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3618420/

9 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5942812/

10 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC87197/

Aljaz Vavpetic
Sull'autore Aljaz Vavpetic
Naturopata Riza e Counselor Gestalt che studia e si dedica al benessere olistico dal 1999. Inizialmente offriva consulenze dal vivo nel suo studio, poi riconoscendo una grande mancanza di integratori di qualità senza additivi e antiagglomeranti, ha deciso nel 2013 ad aprire due negozi online con prodotti naturali difficili da reperire e con proprietà naturali fuori dal comune. Dopo oltre 5000 consulenze, diventa autore della "Guida Olistica per la Salute" con oltre 100 programmi naturali per aiutare contro i comuni disagi moderni, e della "Guida Olistica per la Salute degli Animali", che sono le raccolte più complete di approcci naturali olistici online in Europa. Entrambe le guide vengono aggiornate ogni mese e spedite gratuitamente a chi lo segue via newsletter.
Lascia un Commento