it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Perché il Mio Cane Ha le Feci Molli?

Se hai un cane, sai benissimo che le sue feci possono rappresentare un campanello d'allarme importante che indica la salute del tuo cane. Dal momento che i nostri amici a quattro zampe non possono dirci quando avvertono crampi, mal di pancia o qualche altro disturbo digestivo, sta a noi prestare attenzione a questi segnali che indicano un problema (1). Uno dei modi migliori per farlo è monitorare non solo ciò che ingerisce il tuo cane, ma anche ciò che espelle.

Come Stabilire la "Normalità" del tuo Cane

In generale le feci sono lo specchio della salute del tuo cane. Delle feci sane, umide e sode, che hanno un odore lieve, sono senza dubbio un ottimo biglietto da visita. I cani alimentati con crocchette ultra lavorate in genere producono quantità voluminose di feci per diversi motivi. Innanzitutto, la maggior parte dei produttori di crocchette aggiunge quantità elevate di fibre (polpa di barbabietola, semi di soia e bucce di riso, nonché "cellulosa", altrimenti nota come fibra di legno o segatura). Il normale contenuto di fibre della dieta ancestrale canina è compreso tra il 4% e il 6%, ma il contenuto di fibre di molti cibi secchi è maggiore del 15% e la maggior parte degli alimenti "dietetici" o "leggeri" contengono più del 28% di fibre. I cani che mangiano crocchette producono anche feci puzzolenti perché i loro corpi non sono stati creati per assorbire determinati nutrienti (ad esempio, cereali e altri amidi, incluso il contenuto innaturalmente alto di patate e piselli che si trova in molte formule senza cereali).

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

I cani nutriti con una dieta a crudo, d'altra parte, tendono a produrre meno feci anche di dimensioni più piccole, più sode e significativamente meno puzzolenti. I cani che seguono una dieta di cibi crudi ricchi di minerali, produrranno feci che assumono un colore molto più chiaro entro 24 ore e si disintegrano molto rapidamente. I cani che seguono diete crude sbilanciate o miscele di "carne/ossa/organi" che potrebbero essere troppo ricche di calcio o ossa, producono feci bianche e possono soffrire di stitichezza (2). Indipendentemente dalla dieta del tuo cane, è importante sapere che aspetto hanno e che odore hanno normalmente le sue feci, in modo da essere immediatamente consapevole di eventuali cambiamenti di frequenza, consistenza, dimensione, colore o odore. Uno dei segni più evidenti di un potenziale problema di salute nei cani è la diarrea, e questa può avere caratteristiche diverse a seconda della sua causa.

La Diarrea può Assumere molte Forme

Nelle seguenti situazioni, a meno che il problema non si risolva da solo entro un giorno circa, il consiglio è quello di fissare un appuntamento con il veterinario.

  • Feci morbide senza sangue o muco visibili, potrebbero indicare un cambiamento nella dieta o un'alimentazione indiscriminata. Tuttavia, possono anche segnalare la presenza di un parassita intestinale come la giardia.
  • Feci grigie dall'aspetto grasso, possono essere un segno di troppo grasso nella dieta del tuo cane, che può scatenare la pancreatite, un'infiammazione del pancreas che può variare da uno stadio molto lieve, fino ad un pericolo per la vita stessa del tuo amico a quattro zampe.
  • Feci nere indicano tipicamente la presenza di sangue vecchio presente da qualche parte nel sistema digestivo del cane. Può essere un segno di danno al tratto gastrointestinale dovuto a un'alimentazione indiscriminata, oppure può anche essere un segnale di una malattia molto grave come il cancro.
  • La diarrea acquosa può essere un segno di stress, un'infezione virale o un parassitaria e può portare molto rapidamente alla disidratazione, soprattutto nei cuccioli.
  • Feci molli contenenti o ricoperte di muco in eccesso, possono indicare la presenza di parvovirus o parassiti.
  • Feci morbide o acquose con vermi, uova o altri ospiti indesiderati visibili, sono una chiara indicazione di un'infestazione parassitaria.
  • Feci sode, morbide o che contengono sangue o coaguli di sangue, sono quasi sempre un segno di un grave problema di salute, che richiedono un'attenzione immediata (3). Il sangue fresco indica un'emorragia in corso, tipicamente dell'intestino crasso, dell'ano o dalle ghiandole anali. Potrebbe esserci una perforazione della parete intestinale dovuta a qualcosa che il cane ha ingerito, enterite/colite, un tumore gastrointestinale, un polipo o delle lesioni erosive.

 

Leggi anche: I Rimedi per la Coprofagia Canina (Mangia le Feci): Elimina l'Abitudine!

Ci sono Molte Potenziali Cause di Diarrea

Poiché la diarrea è un sintomo di molteplici problemi di salute, ha a sua volta anche molteplici cause. Questi includono:

  1. Cambio dieta
  2. Tossine
  3. Malattie infiammatorie intestinale
  4. Intolleranze alimentari
  5. Allergie
  6. Sensibilità
  7. SIBO (crescita batterica nell'intestino tenue)
  8. Parassiti intestinali
  9. Gastroenterite emorragica
  10. Enterite o colite da istoplasma
  11. Tumori gastrointestinali
  12. Blocco intestinale
  13. IBS (sindrome dell'intestino irritabile)
  14. Colite ulcerosa
  15. Infezione virale
  16. Insufficienza pancreatica esocrina
  17. Colite ulcerosa
  18. Polipi batterici.

I Sintomi non così Evidenti della Diarrea

Quando la maggior parte di noi pensa a un cane con la diarrea, immagina il povero cucciolo in piedi ansioso sulla porta che ha bisogno di uscire in fretta, in modo che una volta fuori possa precipitarsi nel primo punto adatto e rilascia feci molli e acquose. Oppure, nella peggiore delle ipotesi, se non siamo a casa quando arriva l'urgenza, al rientro ci imbattiamo in un vero e proprio pasticcio sul pavimento. Ma ciò di cui molti proprietari di cani non si rendono conto è che a volte la diarrea provoca tensione, facendola sembrare più costipazione che diarrea. Questo perché la diarrea sconvolge il normale ritmo delle contrazioni muscolari nel tratto intestinale del tuo cane, dandogli la sensazione di aver costantemente bisogno di fare la cacca (4). Quindi, anche se è curvo e teso, il suo colon potrebbe essere vuoto dopo ripetute scariche. Nei casi di diarrea cronica, molti cani non provocano incidenti casalinghi e non hanno urgenza di fare la cacca, semplicemente presentano sempre feci molli e acquose. Altri sintomi che possono accompagnare la diarrea includono febbre, letargia, malessere, perdita di appetito e disidratazione. Cuccioli, cani di piccola taglia e cani anziani sono a rischio di disidratazione, anche dopo un solo ciclo di diarrea esplosiva. La diarrea dell'intestino tenue può anche confondere i proprietari, poiché la prima parte delle feci è soda, seguita da una seconda metà morbida o molto molle, che può indicare una varietà di problemi tra cui crescita eccessiva di batteri nell'intestino tenue, cattiva digestione, malassorbimento, intolleranze alimentari, insufficienza pancreatica esocrina, disbiosi (intestino permeabile) o IBS.

 

Quando è Necessario Chiamare il Veterinario

La maggior parte dei cani sani sperimenta un episodio occasionale di feci molli o diarrea che si risolve entro 12-24 ore. Il problema di fondo nella maggior parte di questi casi è il cibo indiscriminato o lo stress. Tuttavia, qualsiasi cane potenzialmente può ammalarsi gravemente a causa di attacchi cronici di diarrea. Se il tuo cane apparentemente sta bene dopo un attacco di diarrea, significa che il suo comportamento è normale e ha un livello di energia normale (5). Per questo motivo puoi semplicemente tenerlo d'occhio per assicurarti che le sue feci tornino alla normalità entro un giorno circa. Ma se noti che il tuo amico a quattro zampe è pigro, ha la febbre, oppure è caldo al tatto, o ancora presenta un cambiamento nel suo comportamento, è necessario contattare subito il veterinario. Se vedi sangue nelle feci o se mostra debolezza o altri segni di debilitazione insieme alla diarrea, dovresti fissare un appuntamento con il veterinario quanto prima. Se il tuo cane sembra stare bene, ma soffre di attacchi ricorrenti di diarrea, è il momento di fare un controllo. È importante portare all'appuntamento con il veterinario un campione delle feci del tuo cane, anche se acquose.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Riferimenti:

1 - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33131918/

2 - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27939861/

3 - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33187621/

4 - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/6359654/

5 - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/14552160/

Matea Skubic
Sull'autore Matea Skubic

Sono una grande amante di tutti gli animali, e ho due cani vivaci e una gatta capricciosa. Da sempre ero interessata nel vivere una vita sana. Avendo letto diversi libri sull'alimentazione salutare e adeguata per gli animali domestici, ho realizzato che sul mercato esisteva una scarsa disponibilità di integratori naturali per animali di qualità elevata. Per questo motivo offriamo nel nostro negozio Fitopets solo prodotti di qualità, che hanno dimostrato essere efficaci con gli animali domestici. Mi tengo aggiornata e partecipo a vari seminari sul tema della salute e della cura dei cani e dei gatti.

La più grande soddisfazione che posso realizzare è un proprietario contento e un pelosetto felice e in salute.

Lascia un Commento