it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

STOP Eliminazione Inappropriata della Urina e delle Feci nei Gatti

gatto nella lettieraUna delle lamentele più frequenti tra i proprietari dei gatti riguarda la minzione (1) o la defecazione dell’animale al di fuori della lettiera.

In uno studio effettuato in diversi paesi del mondo si è visto che circa il 57% dei gatti è stato dal veterinario comportamentista per cercare di risolvere questo problema. Un ulteriore studio ha mostrato che circa il 9% dei gatti manifesta tale comportamento entro i tre mesi dall’adozione.

Sebbene sia uno dei problemi più comuni che i proprietari di gatti devono affrontare, è anche uno dei più frustranti ed è una delle ragioni principali per cui ci sono innumerevoli gatti nei rifugi per animali in tutto il mondo.

Molti proprietari di gatti ritengono che non ci sia nulla da fare sul problema, ma non è così. Apportare alcune modifiche ambientali può migliorare o addirittura risolvere il problema e rendere tutti più felici in famiglia. I gatti possono evitare la lettiera per una serie di motivazioni alcune delle quali hanno a che fare con tendenze feline naturali, mentre altre riguardano l’ambiente circostante.

Spesso ci sono sia fattori naturali che situazionali alla base di un problema di eliminazione inappropriata. Le tre principali cause di eliminazione inappropriata felina sono:

Un problema medico

Marcatura delle urine

Avversione alla lettiera

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Condizioni Mediche che Possono Causare un’Eliminazione Inappropriata

Se il gatto dimentica improvvisamente le sue buone maniere e inizia a fare pipì (2) o fare la cacca fuori dalla lettiera - specialmente se inizia a usare la vasca da bagno o un lavandino - la prima cosa da fare è una visita dal veterinario. Infatti, esistono diverse condizioni mediche che possono contribuire all'eliminazione inappropriata, tra cui la malattia del tratto urinario inferiore felino (FLUTD), l'infezione del tratto urinario, la cistite, l'ostruzione dell'uretra, il diabete, la disfunzione cognitiva e l'ipertiroidismo.

La diagnosi e il trattamento di una condizione medica di base è estremamente importante per la salute del gattino e per risolvere comportamenti relativi ad un’eliminazione inappropriata. Il veterinario eseguirà un esame fisico e ordinerà un emocromo completo, un profilo chimico del sangue, un'analisi delle urine e controllerà la tiroide, se il gatto è in età avanzata.

Se il problema riguarda le feci, verrà prelevato anche un campione fecale. Se il gatto risulta essere sano ma è in età geriatrica, allora è possibile che il processo di invecchiamento stia causando cambiamenti nelle sue abitudini di eliminazione. Ad esempio, deve salire le scale per raggiungere la lettiera? È facile per lui entrare e uscire dalla scatola?

Può essere difficile determinare se un gatto è a disagio o dolorante nel fare determinate attività e azioni. Anche se il gatto anziano è in buona salute, potrebbe ugualmente avere dolori articolari, difficilmente diagnosticabili.

Marcatura delle Urine

gatto fatto pipì sulla moquetteLa marcatura delle urine (3) può essere guidata mediante l’utilizzo di ormoni, ma essa è spesso il risultato di un sistema naturale di comunicazione felina o di stress. Sia i gatti maschi che femmine spruzzano, così come i gatti sterilizzati e quelli che non lo sono.

Tuttavia, i gatti sterilizzati spruzzano meno e in alcuni casi la sterilizzazione può ridurre o eliminare la nebulizzazione dell’urina. La marcatura delle urine, quando assume la forma di irrorazione, si verifica in genere su superfici verticali.

Alcuni gatti marcano l'urina su superfici orizzontali, il che può rendere più difficile determinare se si hanno problemi di marcatura o sporcizia domestica. Ecco uno schema generale:

♠ Se il gatto marca le finestre o i battiscopa, allora può percepire una minaccia proveniente da animali all'esterno, di solito altri gatti.

♠ Se marca mobili o porte all’interno della casa, allora potrebbe avere problemi con altri gatti in casa.

♠ Se il tuo gatto marca oggetti personali, come vestiti, lenzuola, una sedia preferita o la tastiera di un computer, probabilmente sta vivendo qualche ansia nei confronti dell’essere umano che possiede quelle cose.

La risoluzione del problema relativo alla marcatura dell'urina implica l'identificazione e la risposta alla fonte dello stress del gattino (4).

Per la pulizia delle tracce di urina lasciate dal gatto è necessario utilizzare un prodotto a base di enzimi per rimuovere macchie e odori (consiglio i prodotti della Stopodor.it).

È importante notare che la marcatura delle urine può essere difficile da gestire, poiché spesso la causa principale, se determinata, non può essere risolta completamente. Soprattutto se dipende da un altro gatto arrivato dopo in famiglia, ma a cui siamo già molto affezionati, oppure se abbiamo un giardino e la presenta minaccia esterna è impossibile da eliminare.

Qui la scelte possono diventare molto complicate. Tenterei di dare più attenzioni e sicurezze al gatto problematico, dandogli la sua ciotola personale e spazio personale per mangiare in caso già non fosse così (nel caso di chi ha più gatti). Proverei anche con i fiori australiani contro l'ansia.

Avversione alla Lettiera

I gatti felici della propria lettiera si comportano più o meno così:

Si avvicinano e arrampicano sulla propria lettiera senza alcuna esitazione

♣ Scelgono in tranquillità il loro posticino preferito

♣ Scavano una fossa

♣ Ricoprono i loro bisogni

I gatti che stanno sviluppando un’avversione alla lettiera, spesso, evitano di entrarvi dentro e poggiano solo due zampe. Possono effettivamente usare la lettiera, ma saltano immediatamente dalla scatola quando hanno finito. Nel peggiore dei casi possono camminare verso la scatola, annusarla, girarsi, allontanarsi - ed eliminare altrove.

Il gatto (5) può rifiutare la lettiera per diversi motivi: è possibile che essa non venga pulita tempestivamente o spesso, forse è sensibile a un prodotto chimico usato per pulire la scatola, o forse non le piace una scatola con coperchio. La scatola potrebbe trovarsi in un luogo rumoroso o ad alto traffico, o dove un altro animale domestico presente in casa può contaminarla.

Come Affrontare l’Avversione alla Lettiera

pulizia della lettiera del gattoLETTIERE EXTRA PER FAMIGLIE CON PIU’ GATTI: se si hanno più gatti, è opportuno aggiungere diverse lettiere (6). La regola generale è una lettiera per ogni gatto.

PREFERENZE DEL GATTO: potrebbe capitare che al gattino non piaccia la lettiera o che essa non sia abbastanza profonda. Si potrebbero comprare vari tipi di lettiere e posizionarle una accanto all’altra, in modo tale da lasciar libero il gatto di scegliere la sua preferita.

Al giorno d'oggi, esiste una vasta selezione di tipi di lettiera organici e naturali sul mercato, ma molte di esse presentano particelle di grandi dimensioni, che non piacciono alla maggior parte dei gatti. Ai gattini (7) non piacciono nemmeno i profumi sintetici o gli additivi per il controllo degli odori dei loro rifiuti.

POSIZIONE DELLA LETTIERA: è impostante scegliere luoghi appartati e fuori mano per la lettiera del gatto, così da garantire la giusta privacy e tranquillità all’animale (8).

PULIZIA DELLA LETTIERA: la scatola dovrebbe essere pulita tutti i giorni e la sabbia dovrebbe essere sostituita totalmente ogni 2- 4 settimane. Le lettiere in plastica devono essere sostituite ogni anno o due.

Leggi anche: Come Addestrare il Gatto alla Lettiera e Consigli Utili

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Riferimenti:

1 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5354006/

2 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6541861/

3 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6576663/

4 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3058177/

5 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1350419/

6 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5354006/

7 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6576969/

8 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2269345/

Aljaz Vavpetic
Sull'autore Aljaz Vavpetic
Naturopata Riza e Counselor Gestalt che studia e si dedica al benessere olistico dal 1999. Inizialmente offriva consulenze dal vivo nel suo studio, poi riconoscendo una grande mancanza di integratori di qualità senza additivi e antiagglomeranti, ha deciso nel 2013 ad aprire due negozi online con prodotti naturali difficili da reperire e con proprietà naturali fuori dal comune. Dopo oltre 5000 consulenze, diventa autore della "Guida Olistica per la Salute" con oltre 100 programmi naturali per aiutare contro i comuni disagi moderni, e della "Guida Olistica per la Salute degli Animali", che sono le raccolte più complete di approcci naturali olistici online in Europa. Entrambe le guide vengono aggiornate ogni mese e spedite gratuitamente a chi lo segue via newsletter.
Lascia un Commento