it en
Change your language here!

Stress da Rientro delle Vacanze per Cane e Gatto

cane dentro una tenda in vacanza nella naturaSono finite le vacanze e, comunque siano andate, il momento del ritorno a casa è sempre difficile, sia per noi umani che per i nostri amici cani e gatti.

Il periodo delle ferie pone, inevitabilmente, chiunque possieda un animale domestico, di fronte al problema di come sistemare il proprio amico a quattro zampe in occasione della partenza per i luoghi di vacanze: c'è chi porta con sé l’animale in villeggiatura, chi si affida ad un dog-cat sitter, chi si rivolge a una pensione per animali, chi preferisce affidarsi ad amici e conoscenti e c'è chi, addirittura, rinuncia alle ferie per rimanere accanto al proprio beniamino. 

Se cane e gatto sono stati in vacanza con la propria famiglia e hanno potuto godere di un piacevole relax, è possibile che risentano negativamente del rientro a casa. Le passeggiate e le corse all’aria aperta, le nuotate, le perlustrazioni per il nuovo territorio, la caccia, gli invitanti odori del bosco, sono ormai passati e rappresentano ricordi più o meno felici, che si disperdono nella monotonia della quotidianità. Per questo motivo, può essere che cani e gatti manifestino, come noi, uno stato d’animo malinconico.

 

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Clicca qui per scaricare il documento...

Il Rientro delle Vacanze

Non vi è nulla di cui preoccuparsi, però è necessario fare sentire loro la nostra presenza, con l’aiuto della quale potranno affrontare senza problemi un altro lungo anno insieme. 

Solitamente, nel giro di qualche giorno, cani e gatti ritroveranno le loro abitudini, i loro luoghi preferiti, i loro giochi e tutto tornerà gradualmente come prima.

 

Nei casi più complicati può essere raccomandabile cercare di proporre loro una serie di attività ludiche piacevoli, che li impegnino e li distraggano, riportandoli, così, a immergersi nella realtà di tutti i giorni.

Per chi, invece, ha dovuto separarsi dal proprio amico peloso, il dispiacere per la fine delle vacanze è mitigato dalla gioia di rivederlo. Anche l’animale è, certamente, felice di ritrovare i suoi amici umani. 

gatto sopra valigia

Il cane dimostrerà la sua gioia  correndo avanti e indietro senza sosta, abbaiando all’impazzata e cercando di saltare addosso al proprietario per cercare il contatto fisico perso. 

Il gatto potrebbe, inizialmente, comportarsi in maniera altezzosa, fingendosi indifferente o addirittura offeso e potrebbe nascondersi in luoghi appartati e ignorare il padrone. Quando gli sembrerà arrivato il momento di fare la pace  con lui, lo cercherà, si avvicinerà, probabilmente si strofinerà contro i suoi polpacci, accettando così di buon grado le coccole con sonore fusa. Infine, nel giro di qualche giorno l’armonia si sarà ristabilita e tutto tornerà come prima della separazione.

 

Accorgimenti Utili al Rientro 

Sappiamo bene che, cani e gatti, sono molto abitudinari. Loro preferiscono una vita con ritmi ben precisi, dall’ora di mangiare a quella della passeggiata, dal riposino alle coccole e così via.

È quindi raccomandabile, per quanto possibile, ritornare quanto prima ai soliti orari e alle abitudini di prima delle vacanze. Per rientrare con il solito ritmo alla vita di sempre, è utile un ripristino veloce della routine.

Rimedi Naturali per Ansia

Per  aiutare a stabilizzare il loro umore e allontanare ansie e stress, può essere utile un integratore a base di erbe calmanti come biancospino (1), passiflora (2), lavanda (3) e arancio. Questi rimedi, in sinergia tra di loro, donano un effetto calmante naturale.

Trattamento Antiparassitario Naturale

La frequentazione, durante il periodo  estivo, di altri animali o di particolari aree geografiche, potrebbe aver esposto i nostri beniamini a pulci e zecche. In proposito, potrebbe essere utile eseguire un trattamento antiparassitario naturale, poiché quelli chimici in commercio, soprattutto quelli contenenti fipronil (4),  possono dare molte controindicazioni. 

Le aziende produttrici affermano che i prodotti veterinari contenenti fipronil hanno un basso grado di tossicità per esposizione cutanea, orale o per inalazione per cani e gatti. Il fipronil mostra una maggiore tossicità selettiva per gli insetti rispetto ai mammiferi. Tuttavia, l'intossicazione può verificarsi a causa di ingestione accidentale o leccamento del prodotto veterinario (5).

Il fipronil è classificato come possibile cancerogeno per l'uomo, sulla base di alcuni studi, che mostrano un aumento dei tumori della tiroide (6) (7) (8).

Si può optare per un antiparassitario naturale, composto da olio di cedro, abbinato ad olio di menta piperita, che tiene lontano pulci, zecche e zanzare.

Olio di Legno di Cedro: conosciuto come antiparassitario, il cedro ha proprietà antisettiche e antibatteriche ed è, infatti, un ottimo antipulci (9).

Olio di Menta Piperita: l’essenza di menta è riconosciuta come efficace repellente per zanzare, acari, oltre che per avere un discreto effetto larvicida (10). In particolare, la menta piperita è considerata un rimedio polivalente, naturale, sicuro ed efficace. È conosciuta anche per le sue proprietà lenitive delle irritazioni della pelle e del prurito sul corpo dell'animale. Essa ha un profumo forte che respinge facilmente le pulci (11).

donna felice con cane in braccio

Terra Diatomacea: può essere una valida alternativa per allontanare gli insetti.  La diatomite terrestre è una polvere completamente naturale che può sopprimere le pulci adulte (e altri insetti) penetrando il loro esoscheletro (12). Si può utilizzare praticando sul proprio animale un massaggio abbastanza vigoroso, affinché la polvere entri in contatto con la pelle; è necessario ripetere l’operazione ogni 2 o 3 settimane, a meno che l'animale non si bagni - in quel caso occorre riapplicarla prima. E' bene evitare che la polvere entri negli occhi del cane e di chi la applica. Si consiglia di spargerla anche nelle zone dove l'animale di solito dorme e, dopo 2 giorni, rimuoverla con un panno (in tal modo rimane un minimo di residuo, ma è sconsigliato l’uso dell'aspirapolvere, perché potrebbe intasarsi).

Prendersi cura del loro Intestino

Per diversi motivi, così come può succedere mentre si è in vacanza, anche al rientro possono manifestarsi fastidiosi problemi intestinali, con qualche episodio di diarrea, che intralciano la vita quotidiana. Si possono prevenire questi episodi con l’aggiunta di probiotici, specifici per cani e gatti, nella loro pappa. Tuttavia, se la diarrea si manifesta, è possibile ricorrere ad efficaci rimedi naturali, come Crespino (13), uva dell’Oregon, fiori di calendula (14)  e altea. Questi possono essere utili  per fermare un attacco di diarrea: queste erbe, in sinergia tra di loro, costituiscono un’eccellente miscela naturale in caso di diarrea negli animali.

 

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Clicca qui per scaricare il documento...

 

Riferimenti:

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3249900/
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20382514
  3. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22517298
  4. https://it.wikipedia.org/wiki/Fipronil
  5. https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/B9780123743671000070
  6. https://apvma.gov.au/sites/default/files/publication/15191-fipronil-prf-vol2-animal-safety-literature_0.pdf
  7. https://www.sciencedirect.com/topics/neuroscience/fipronil
  8. https://www.sciencedirect.com/sdfe/pdf/download/eid/3-s2.0-B9781416068372000087/first-page-pdf
  9. 4https://www.researchgate.net/publication/287862971_Antiparasitic_Effects_of_Some_Essential_Oils_on_the_Scuticociliate_Uronema_Sp
  10. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3059459/
  11. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16767798
  12. https://academic.oup.com/ps/article/90/7/1416/1543647
  13. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3869597/
  14. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3371898/
Aljaz Vavpetic
Sull'autore Aljaz Vavpetic
Naturopata Riza e Counselor Gestalt che studia e si dedica al benessere olistico dal 1999. Inizialmente offriva consulenze dal vivo nel suo studio, poi riconoscendo una grande mancanza di integratori di qualità senza additivi e antiagglomeranti, ha deciso nel 2013 ad aprire due negozi online con prodotti naturali difficili da reperire e con proprietà naturali fuori dal comune. Dopo oltre 5000 consulenze, diventa autore della "Guida Olistica per la Salute" con oltre 100 programmi naturali per aiutare contro i comuni disagi moderni, e della "Guida Olistica per la Salute degli Animali", che sono le raccolte più complete di approcci naturali olistici online in Europa. Entrambe le guide vengono aggiornate ogni mese e spedite gratuitamente a chi lo segue via newsletter.
Lascia un Commento