Change your language here!

Servizio gratuito numero


Come Liberare i Nostri Animali da Scorie e Tossine in Sicurezza

Ogni giorno molti animali domestici assumono sostanze chimiche dannose che non vengono completamente eliminate dalle funzioni metaboliche, creando accumuli di scorie tossiche nel loro organismo.

Noi e i nostri amici animali siamo continuamente esposti a sostanze chimiche, a causa di tonnellate di rifiuti industriali che vengono pompate nell’aria e che respiriamo ogni giorno, assieme all'esposizione alle diossine (derivati da produzione di PVC, sbiancamento industriale e incenerimento) che passano attraverso il cibo che mangiamo, compresi carne bovina, latticini, latte, pollo, maiale, pesce e uova. L’acqua del rubinetto è purtroppo piena di contaminanti, molti cibi contengono pesticidi, la carne deriva da allevamenti intensivi e usiamo prodotti cosmetici e detergenti con sostanze sintetiche che il corpo con fatica riesce ad eliminare.

Queste tossine possono causare, peggiorare o accelerare, molti problemi di salute, negli esseri umani e negli animali domestici. 

La difficoltà nell'evitare l'assunzione di tossine sta nel fatto che esse, molto spesso, sono nascoste e noi, inconsapevolmente, contribuiamo al loro aumento nell'organismo del nostro animale. Esse sono un male per noi, ma lo sono ancora di più per i nostri amici a quattro zampe, per una serie di motivi. 
In primo luogo, gli animali domestici sono, generalmente, più piccoli di noi, con organi predisposti all'eliminazione di tossine più piccole (per esempio fegato, reni, polmoni). Se, dunque, assumono tossine, i loro corpi devono lavorare molto di più e con maggiori difficoltà per eliminarleIn secondo luogo, i nostri animali hanno una durata di vita più breve e non hanno tutto il tempo che abbiamo noi a disposizione per eliminare le tossine.

In un corpo sano, le tossine vengono eliminate rapidamente attraverso gli organi emuntori (fegato, reni, polmoni, intestino e pelle).

Gli organi emuntori, per favorire l'eliminazione di tossine o residui catabolici che si accumulano nell’organismo in conseguenza ad abusi nell’alimentazione, assunzione di farmaci e all'inquinamento atmosferico, ripristinano l'omeostasi interna. Eliminano i metaboliti che si liberano dal continuo ricambio cellulare, svolgendo un'azione stimolante sul Sistema Reticolo Endoteliale (SRE), deputato a fagocitare e neutralizzare tossine e sostanze estranee all'organismo umano.

Se le tossine non possono essere rimosse attraverso i normali processi di disintossicazione, l’organismo dell’ animale tenta di eliminare con processi di infiammazione.

 .

I Sintomi di un Sovraccarico Tossinico Possono Essere

  • diarrea;
  • produzione di muco, naso che cola;
  • problemi alla pelle: secchezza, prurito, formazione di squame, dermatite;
  • sonnolenza;
  • stanchezza;
  • predisposizione alle infezioni; 
  • secrezione oculare;
  • occhi pieni di lacrime. 

 .

Come Sostenere la Disintossicazione delle Tossine

Ridurre al minimo l'esposizione ad agenti inquinanti e chimici esterni: gli animali che trascorrono molto tempo all'aperto, senza dubbio, vengono a contatto con sostanze chimiche usate per il controllo dei parassiti, diserbanti, fertilizzanti e altro ancora. Se il nostro cane ama mangiare l'erba, allora occorre tenerlo d'occhio quando si incammina nei pressi di cantieri o luoghi pubblici, come i parchi, dove l'uso di sostanze chimiche è comune.      

Sostenere la digestione: se le funzioni digestive dell’animale domestico non è ottimale, fegato e reni non saranno in grado di svolgere al meglio il loro compito emuntoriale e filtrare le tossine. La maggior parte delle tossine che il nostro animale domestico elimina, passa attraverso il colon e un sano sistema digestivo permette che le tossine passino velocemente senza essere assorbite o causare danni alle pareti dell'intestino. Un intestino pigro o irritato suggerisce che l'equilibrio microbico può essere fuori forma, il che complica l'eliminazione delle tossine.

Per sostenere la digestione è di fondamentale importanza l’alimentazione, scegliere il cibo giusto, quindi evitare cibi industriali ricchi di additivi, conservanti e micotossine, con proteine di bassa qualità e cibi che hanno una scarsa digeribilità. Scegliere cibo più naturale possibile, di grado umano, senza allergeni, senza glutine e cereali, alimenti crudi, liofilizzati, disidratati o biologici e con l'aiuto di qualche integratore aiuta a controllare l'assunzione di tossine e favorisce la digestione. Inoltre è consigliabile aggiungere al cibo dei probiotici ed enzimi digestivi per mantenere in salute l'intestino dei nostri animali.              

Sostenere il fegato: il fegato del nostro animale ha il compito più importante nell'eliminazione delle tossine. Le erbe come il cardo mariano e la radice di dente di leone possono aiutare il fegato in questo processo. 

Sostenere i reni, soprattutto se mangiano crocchette: la cosa più semplice che si possa fare per la salute dei reni di gatti e cani è evitare di dare loro crocchette, perché essendo secche disidratano molto il corpo, garantire loro acqua filtrata e in grandi dosi ogni giorno e disintossicare periodicamente i reni con le erbe. 

Le tossine escrete attraverso i reni diventano altamente concentrate in animali cronicamente disidratati e possono danneggiare il sistema di filtrazione dei reni. Allo stesso modo, si possono formare particelle minerali che causano blocchi e irritazioni del tratto urinario. 

Far fare esercizio fisico all'animale domestico: un ottimo esercizio fisico ha tantissimi vantaggi per lo sviluppo e la salute degli organi del nostro animale. L'esercizio migliora la circolazione dei materiali di scarto attraverso il tratto digerente, contrastando gli effetti negativi di un intestino troppo lento. L'attività fisica migliora anche la circolazione del sangue, la respirazione, favorendo l'eliminazione del muco in eccesso nelle vie respiratorie.

 

I Migliori Rimedi Naturali per Disintossicare gli Animali

Cardo mariano ottimo per il fegato. Questa erba laboriosa gioca un doppio ruolo nella disintossicazione del cane, primo protegge il fegato dalle tossine e secondo rigenera il fegato, aiutando a riparare le cellule del fegato e promuovendo la rigenerazione di nuove cellule. Il cardo mariano in realtà annulla i danni al fegato e protegge contro i danni dell’alcool. 

Radice di Dente di Leone è epatica (un tonico efficace per il fegato): agisce per disintossicare il fegato. Colagoga: decongestiona la colecisti aumentando il flusso della bile. Coleretica: agisce per promuovere la produzione di bile. Anti-reumatica: stimola il metabolismo delle cellule del corpo, aiutando l’organismo a scaricare i rifiuti metabolici nel sangue per essere purificato dai reni

Radice di bardana, essenziale per una disintossicazione efficace degli animali, è stata utilizzata tradizionalmente per aiutare i reni a purificare il sangue, eliminando le tossine che vi si possono accumulare. I suoi numerosi antiossidanti proteggono il fegato dalle sostanze chimiche tossiche permettendogli così di elaborare gli steroidi naturali del corpo che sono utili a raggiungere l'equilibrio ormonale. La Radice di bardana leggermente amara lenisce il tratto gastrointestinale e stimola la cistifellea, rilasciando succhi digestivi e secernendo la bile per aiutare con l’appetito e una corretta digestione. 

Mallo di noce nera ( Juglans nigra) è stata utilizzata per secoli dai nativi americani come un rimedio naturale antiparassitario, antibatterico, antivirale e antimicotico. Gli elementi costitutivi includono juglone, tannino e iodio: tre agenti potenti che uccidono i microrganismi nocivi, liberano dal lievito e dalle infezioni fungine e distruggono più di 100 diversi tipi di parassiti

Uva ursina: meglio conosciuta per la sua capacità di purificare, guarire e fortificare reni, vescica e tratto urinario da cima a fondo. Per duemila anni i guaritori hanno usato l'erba per il trattamento di nefriti, calcoli renali, cistite cronica e come tonico generale per reni, fegato e pancreas non ben funzionanti. I tannini presenti nelle foglie di uva ursina abbassano l'acidità delle urine, riducendo il rischio di accumulo di acido urico che porta ai calcoli renali ed alleviando i dolori articolari dovuti alla cristallizzazione. 

L'origano è anti-virale; disintossica i polmoni e protegge contro raffreddori, influenza e altre infezioni virali. Le sue proprietà antibatteriche proteggono contro i batteri patogeni. Aiuta a disintossicare e a trattare le infezioni del colon, della pelle e del tratto urinario. L'origano è antimicotico, trattando sia le infezioni fungine interne che le patologie esterne. È un anti-parassita che uccide i vermi e i parassiti intestinali, allevia le irritazioni come dermatite dovuta all’allergia da pulci.
Si tratta di un antiossidante che previene i danni cellulari provocati dai radicali liberi, rallenta l'invecchiamento e protegge da alcuni tipi di cancro, degenerazione maculare, artrosi e reumatismi. L'origano è anti-allergenico e agisce per desensibilizzare una reazione allergica involontaria del gatto o del cane alle tossine ambientali e antropiche.

Queste erbe, in sinergia tra di loro, costituiscono un eccellente disintossicante naturale per cani e gatti.

2 pensieri su “Come Liberare i Nostri Animali da Scorie e Tossine in Sicurezza”

  • Raffaella biagini
    Raffaella biagini aprile 8, 2017 alle 12:03 pm

    Traduzione di cio' Relivel e Dailysure vero!?

    Replica
    • Patricia De Souza
      Patricia De Souza aprile 10, 2017 alle 11:42 am

      Per disintossicare tutto il corpo, nel nostro negozio trova, Relivel multi-herbal detox, che contiene cardo mariano, bardana, dente di leone, uva ursina, origano. E Dailysure, fitonutrienti per disintossicare delicatamente e costantemente il corpo.

      Replica
Lascia un Commento