it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Perché il Mio Gatto è Depresso?

Gatto arancioneSebbene molti ci abbiano provato, poche persone possono affermare con sicurezza di comprendere la mente felina. I gatti, dopotutto, sono creature enigmatiche che si muovono sulla terra avvolte nel mistero, e spesso senza mai rivelare i loro pensieri o sentimenti più intimi. Per confondere ulteriormente i loro padroni, anche molti gattini sembrano cambiare umore in un batter d'occhio. Un minuto, il tuo piccolo amico a quattro zampe fa le fusa beatamente in grembo mentre lo accarezzi, e poi in un lampo sibila e ringhia, come per dire: “Non osare toccarmi”. Poiché la maggior parte di noi opera esclusivamente in base al proprio quadro di riferimento, tendiamo a etichettare il comportamento dei gatti con le parole che usiamo per descrivere le emozioni e il comportamento umano. Ad esempio, molti proprietari di animali domestici credono che il loro gatto “faccia il broncio” o abbia “scatti d'ira” o sia “iperattivo”. La verità è che ci sono probabilmente poche, se non nessuna somiglianza tra le motivazioni dietro il comportamento dei gatti e il comportamento umano, ma poiché i gatti sono così imperscrutabili e non possono dirci cosa provano, identifichiamo il loro comportamento in base alle nostre esperienze personali come esseri umani.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

I Gatti si Sentono Mai Depressi?

Gatto depressoUno stato d'animo che molti proprietari di animali domestici attribuiscono spesso ai loro gatti è la depressione (1). Tuttavia, per quanto si sa, i felini non soffrono di depressione. Negli esseri umani, la depressione può essere temporanea, innescata da una situazione triste o stressante. Può anche avere una causa medica. Ma l'unico modo in cui medici e terapisti possono diagnosticare la depressione è attraverso i sintomi descritti dai loro pazienti. I proprietari dei gatti e i veterinari sono in chiaro svantaggio qui, perché non possono chiedere al gattino cosa sta provando. Dobbiamo invece fare affidamento sulle osservazioni del suo comportamento per determinare se qualcosa lo infastidisce.

I gatti stressati (che probabilmente è un termine più appropriato di depressi) tendono a mostrare una varietà di comportamenti come mangiare di meno, nascondersi di più e sibilare o ringhiare. Possono anche esserci problemi con la lettiera e schemi di sonno disturbati. Ma se hai passato molto tempo con i gatti, sai che questi stessi segni comportamentali sono presenti in una lunga lista di disturbi e malattie feline, e sai anche che il primo segno (e spesso l'unico segno) che un gattino è malato è un cambiamento di comportamento.

Quindi, la prima cosa da fare se il comportamento del tuo felino è cambiato è fissare un appuntamento con il veterinario. Il dolore può essere difficile da rilevare nei gatti, ed è prevalente in quelli anziani e geriatrici. Una condizione dolorosa può far apparire depresso anche l'animale più stoico. Una buona regola pratica se il comportamento del tuo gattino cambia, è presumere che il problema sia fisico e non semplicemente malumore. Nella stragrande maggioranza dei casi, c'è una condizione medica di base che deve essere affrontata e prima il tuo veterinario ordina i test adeguati e inizia il trattamento, prima il tuo gattino si sentirà meglio.

Leggi anche: Le 8 Cause per la Perdita di Peso nel Gatto Giovane e Anziano

Gatto malatoUn problema ampiamente non affrontato, relativo a una vita di vita al chiuso (che è la situazione per i gatti più amati) è la noia cronica, che può anche essere interpretata erroneamente come depressione. I gatti sono creature intelligenti e sensibili che hanno bisogno di molte interazioni quotidiane incentrate ad arricchire il loro benessere mentale, emotivo e fisico. Queste esperienze devono essere coltivate da te, proprietario, quotidianamente per tutta la vita del tuo gatto. Nel corso degli anni ho sentito centinaia di proprietari che dicevano: “Il mio gatto dorme sempre, penso che sia depresso”. A questa domanda bisogna rispondersi: “Cosa sto facendo per creare delle situazioni che consentono di farlo svegliare e godersi la vita?”. Creare una vita solida e attiva (sia fisicamente che mentalmente) può essere una sfida per molti proprietari di gatti, ma con uno sforzo mirato, creare un arricchimento ambientale continuo è qualcosa che può essere realizzato, ed è gratificante sia per te che per il tuo gatto a lungo termine.

5 Modi per Ridurre lo Stress del tuo Gatto

Gatto mangia crocchetteL'opposto di essere stressati è essere rilassati, motivo per cui le tecniche di gestione dello stress implicano attività che promuovono il rilassamento. Per gli esseri umani, questo di solito comporta alcune attività quali: meditare, prendere lezioni di yoga, fare esercizi di respirazione profonda, usare immagini guidate, impegnarsi nell'esercizio fisico, ecc. Tuttavia, per i gatti è un po' diverso. Hanno bisogno di un ambiente idealmente adattato affinché un felino si senta a proprio agio e in pace. Quello che puoi fare per il tuo gattino è pensare a come vive la sua situazione di vita attraverso i cinque sensi: vista, udito, olfatto, gusto e tatto.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

  1. Ridurre lo stress visivo — Il tuo gatto apprezza la varietà dell'illuminazione nel suo ambiente. Il consiglio è quello di aprire le tende ogni giorno per far entrare quanta più luce naturale possibile, necessaria per un sano equilibrio neurochimico. I gatti devono potersi sedere tutti i giorni alla luce diretta del sole, ma anche avere accesso a luoghi bui (senza Wi-Fi) per fare un pisolino o nascondersi. Dare ai gatti una pausa dall'illuminazione innaturale o fluorescente è molto importante. Crea varietà nell'illuminazione a cui è esposto il tuo gatto con oggetti come scatole, tunnel di gioco, posatoi in punti diversi, scaffalature dell'armadio - persino un armadietto vuoto a cui può accedere in sicurezza. Anche la noia provoca stress, quindi potresti prendere in considerazione un trespolo vicino alla finestra su cui il gattino può rilassarsi e tenere d'occhio ciò che accade all'esterno della casa. Impegnati anche a fare esercizi quotidiani e sessioni di gioco con il tuo gatto.
  2. Ridurre lo stress uditivo — Gli studi dimostrano che la musica modula la funzione cardiaca e neurologica, riducendo i livelli di stress. La musica classica lenta sembra rilassare la maggior parte degli animali. E sebbene a molte persone piaccia avere la TV o la radio continuamente accese in casa, è importante dare al tuo gatto l'opportunità di vivere un'esperienza tranquilla in qualche angolo della casa. La musica ad alto volume, il rumore di gran parte della programmazione televisiva odierna e le discussioni tra gli esseri umani in casa, elevano i livelli di stress e promuovono una risposta infiammatoria sistemica.
  3. Ridurre lo stress olfattivo — Alcuni odori che possono causare stress ai gatti includono: fumo di sigaretta, prodotti chimici per la pulizia, acqua di colonia, deodoranti per ambienti e candele profumate. La qualità dell'aria è di fondamentale importanza per i felini, quindi cambia regolarmente i filtri dell'aria in casa. Essi sono anche sensibili agli inquinanti atmosferici, comprese le spore di muffa. Mantenere l'aria in casa purificata riduce lo stress respiratorio. È noto che i gattini rispondono bene a determinati aromi, tra cui aria fresca, erba gatta, lavanda, fiori di camomilla, radice di valeriana e feromoni. Sperimenta una varietà di questi profumi e vedi quali sembrano piacere al tuo gatto. Se scopri che ne ha uno preferito, considera di aggiungerlo in un'area della tua casa in cui si trova spesso il tuo gattino. Mettere fuori una piccola quantità di queste erbe essiccate per diffondere naturalmente il loro profumo in una stanza è una scelta sicura per i gatti. L'erba gatta può essere acquistata in una varietà di forme: ci sono giocattoli di erba gatta, fiocchi e pellet che puoi cospargere in casa, oltre a tanti altri accessori. Fornisci al tuo amico a quattro zampe anche un letto biologico privo di PBDE. La maggior parte dei letti per animali domestici viene spruzzata con ritardanti di fiamma che sono stati collegati a problemi endocrini nei gatti. Se ti sei trasferito in una nuova casa o hai dipinto, installato nuova moquette o aggiunto nuovi mobili o tappezzeria, puoi ridurre il rilascio di gas chimici utilizzando un purificatore d'aria, per abbattere al minimo le sostanze chimiche presenti nell'aria. L'ultima cosa da fare è quella di scegliere detergenti naturali, questa cosa ridurrà anche i residui chimici nella tua casa.
  4. Ridurre lo stress legato alla dieta — Il cibo appropriato per i gatti, che sono carnivori, è una dieta fresca con un livello di umidità importante, non adulterata e nutrizionalmente equilibrata, composta principalmente da carne animale di qualità umana (preferibilmente allevata biologicamente), grasso animale di alta qualità , e una piccola quantità di foraggio grezzo (sotto forma di frutta e verdura). Le verdure e i frutti forniscono antiossidanti e fibre agli animali che non cacciano più prede intere. Inoltre, devono essere aggiunte fonti naturali di oligominerali, vitamine e acidi grassi, poiché i terreni in cui vengono coltivati, sono privi di molti dei nutrienti di cui gli animali domestici hanno bisogno. Scegliere una dieta specificatamente progettata per il tuo gatto è il modo migliore per prevenire lo stress nutrizionale correlato. I gattini più grandi hanno spesso bisogno di livelli di proteine ancora più elevati rispetto agli adulti, per prevenire un calo della massa corporea magra con l'avanzare dell'età. Offri al tuo gatto acqua fresca filtrata senza fluoro e cloro, da ciotole di vetro o acciaio inossidabile. Mi raccomando, poi, pulisci le ciotole ogni giorno. Tenere il passo con la salute dentale del tuo gatto è anche molto importante, per prevenire lo stress legato alla dieta, così come il controllo dei boli di pelo.
  5. Ridurre lo stress somatico — Il massaggio è un buon modo per ridurre tutti i tipi di sintomi legati allo stress come ansia, dolore e depressione. Accarezzare, coccolare e spazzolare il tuo gatto, fintanto che lo desidera, non solo ridurrà il suo livello di stress, ma rafforzerà il legame che condividi con lui. L'agopuntura e la chiropratica possono anche alleviare lo stress e supportare una sana funzione immunitaria.

Riferimenti:

1 - https://www.petmd.com/cat/behavior/can-cats-get-depressed

Matea Skubic
Sull'autore Matea Skubic

Sono una grande amante di tutti gli animali, e ho due cani vivaci e una gatta capricciosa. Da sempre ero interessata nel vivere una vita sana. Avendo letto diversi libri sull'alimentazione salutare e adeguata per gli animali domestici, ho realizzato che sul mercato esisteva una scarsa disponibilità di integratori naturali per animali di qualità elevata. Per questo motivo offriamo nel nostro negozio Fitopets solo prodotti di qualità, che hanno dimostrato essere efficaci con gli animali domestici. Mi tengo aggiornata e partecipo a vari seminari sul tema della salute e della cura dei cani e dei gatti.

La più grande soddisfazione che posso realizzare è un proprietario contento e un pelosetto felice e in salute.

Lascia un Commento