it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Quale Magnesio NON Lassativo Usare nella Dieta degli Animali

il minerale indispensabile magnesioIl magnesio è fondamentale per la salute dei nostri amici a quattro zampe e contribuisce al corretto svolgimento di tanti processi vitali.  Magnesio e potassio sono le due sostanze presenti in maggiore quantità nelle cellule degli animali, dunque sono indispensabili per la loro salute.

Il 50% del magnesio presente nel corpo dell'animale è immagazzinato nello scheletro. Qui, insieme a calcio e fosforo, è coinvolto nello sviluppo e nella stabilità ossea dell'animale. Un ulteriore 45% è contenuto nelle cellule del corpo: in questo caso il magnesio (1) funziona come un importante attivatore di molti enzimi, ed è altamente significativo per il metabolismo e le prestazioni muscolari.

Solo circa il cinque per cento del magnesio si trova nello spazio extracellulare, dove è di grande importanza per la stimolazione di muscoli e nervi. Se il cane ha episodi di diarrea, di conseguenza si abbassa il livello di magnesio presente nel suo corpo, per cui è necessario reintegrarlo.

Interazione tra Calcio e Magnesio per la Funzionalità dei Muscoli

La funzionalità dei muscoli del corpo richiede un'interazione armoniosa tra calcio e magnesio. Mentre il calcio promuove la contrazione muscolare, il magnesio ha l'effetto opposto, consentendo ai muscoli di rilassarsi nuovamente. Con una carenza di magnesio questa interazione non funziona correttamente.

I muscoli tesi non possono rilassarsi (2), e possono verificarsi debolezza, tensione, brividi, crampi e in casi più estremi anche tetania, perdita di coscienza, aritmie e persino arresto cardiaco. Una carenza di magnesio può anche influenzare i nervi. Poiché il magnesio sottomette la stimolazione dei nervi, una carenza spesso provoca nervosismo, irrequietezza, inadeguata assunzione di cibo e tensioni fino al punto di reazioni di panico.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Il Contenuto di Magnesio nei Mangimi Non è Sempre Sufficiente

Il magnesio è uno dei minerali essenziali che il corpo non è in grado di produrre autonomamente, per questo è necessario che venga integrato. Nel caso di animali domestici, maiali e pollame, l'apporto necessario di magnesio è normalmente assicurato tramite i mangimi commerciali. Per cavalli, bovini, pecore e capre, d'altra parte, le carenze di magnesio non sono affatto rare.

Il contenuto di magnesio nei mangimi verdi può non sempre coprire i bisogni degli animali, e in particolare i bovini (3) possono essere soggetti a tetania quando consumano erba giovane. Anche con un dosaggio calcolato di fabbisogno di magnesio, possono apparire sintomi di carenza, ad esempio quando c'è un eccesso di calcio e il riassorbimento di magnesio nell'intestino è limitato.

Necessità di Magnesio in Caso di Stress e Tensione

fiocchi di magnesio sul cucchiaio di legnoLa situazione diventa particolarmente critica quando l'assunzione insufficiente è combinata con una maggiore escrezione, sia attraverso la traspirazione, la diarrea o il vomito.

Inoltre, ci sono dei casi in cui aumenta il bisogno di magnesio, ovvero quando si tratta di animali in fase di crescita, gravidanza, allattamento o età avanzata. Alcuni animali hanno bisogno di maggiori quantità di magnesio quando sono esposti a situazioni di maggiore stress oppure soffrono di certe malattie.

La ricerca ha dimostrato che un'adeguata fornitura di magnesio (4) può migliorare la tolleranza allo stress nei suini e nei tacchini. Un buon equilibrio di magnesio, insieme a un'appropriata zootecnia, può quindi aumentare considerevolmente il benessere degli animali, ridurre l'aggressività e contribuire a una migliore qualità della carne.

Magnesio Contro gli Attacchi Epilettici

Gli attacchi epilettici avvengono di frequente in soggetti che assumono poco magnesio dal cibo. Le quantità di magnesio opportune per gli animali vanno dai 10 mg al giorno ai 75mg, in base al loro peso corporeo. Il magnesio dovrebbe essere assunto regolarmente attraverso la normale alimentazione (5), se questo non avviene, allora è opportuno servirsi di integratori.
Abbinare il magnesio con l'olio di cbd risulta in un fantastico trattamento naturale per l'epilessia.

Benefici del Magnesio per gli Animali

♥ OSSA: oltre al calcio, anche il magnesio contribuisce alla salute e alla crescita delle ossa. In presenza di una carenza di magnesio, il corpo dell’animale non sarà in grado di sfruttare la vitamina D e, di conseguenza, anche altri minerali essenziali per le ossa.

♥ DENTI: per la salute delle gengive e la remineralizzazione dei denti, il magnesio gioca un ruolo fondamentale (6). In commercio si trovano diversi prodotti per l’igiene orale degli animali in cui vi è presente il magnesio.

♥ OCCHI: il magnesio ha importanti effetti sul nervosismo, quindi riesce a calmare anche i tic su base nervosa che si possono manifestare agli occhi, come tremori delle palpebre.

♥ MANTELLO LUCIDO: il magnesio rinfoltisce il pelo e contrasta la comparsa prematura di peli grigi.

Leggi anche: I 9 Modi per Preservare la Salute al Cane o Gatto

Vari Tipi di Integratori di Magnesio

♥ CLORURO DI MAGNESIO: questo integratore si presenta sia sotto forma di compressa, di polvere, di olio o in liquido. Il prodotto liquido è quello più indicato, sia per il gusto, sia perché non crea diarrea e può essere facilmente aggiunto all’acqua che beve. La forma liquida deve essere pico-ionica, ovvero con particelle di magnesio talmente piccole che si garantisce l'assorbimento a livello cellulare al 100%.

Anche l’uso topico del magneiso in formato olio è molto efficace, soprattutto nelle zone del corpo dell’animale, come addome o muscoli (7).

♥ STEARATO DI MAGNESIO: si tratta di un integratore facilmente reperibile in commercio. Purtroppo, il suo assorbimento risulta più difficoltoso rispetto agli altri integratori di magnesio, quindi non è molto consigliato.

♥ SOLFATO DI MAGNESIO: il solfato di magnesio non è altro che il sale di EPSOM, molto comune e dal costo eonomico. Il suo uso è maggiormente topico, ma è anche commestibile, nonostante il suo saporaccio. Sconsigliato.

♠ MAGNESIO L-TREONATO: è una forma di magnesio elaborata dagli studiosi, in rado di attraversare la barriera ematoencefalica e di far penetrare il magnesio direttamente nel cervello. Proprio per questa sua caratteristica, non è in grado di provocare diarrea. Buona opzione anche se il gusto non è il massimo.

Le Migliori Fonti di Magnesio 

alimenti ricchi di magnesioLe fonti migliori di magnesio, tuttavia, sono quelle che si trovano nei cibi, come la carne, il pesce, l’erba medica, il prezzemolo, ecc., anche se purtroppo contengono sempre meno magneiso dovuto all'allevamento intensivo o all'agricoltura intensiva.

Questi alimenti (8) sono tollerati dagli animali e non rischiano di creare diarrea.

Il magnesio può appunto causare diarrea, se assunto in quantità eccessive, ma in certi casi un po di feci molle è inevitabile, amenoché non si usa il magnesio liquido pico-ionico. Si raccomanda, sempre, di iniziare da piccole dosi che andranno man mano ad aumentare (9), in modo tale da poter tenere sotto controllo gli eventuali effetti collaterali.

Le malattie in cui l'assenza di magnesio è molto comune è l'insufficienza cardiaca, l'insufficienza renale e il diabete. Integriamola almeno in questi casi!

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Riferimenti:

1 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4876325/

2 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5549833/

3 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4829853/

4 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4886825/

5 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5997274/

6 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4455821/

7 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3604610/

8 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4455825/

9 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3275783/

Aljaz Vavpetic
Sull'autore Aljaz Vavpetic
Naturopata Riza e Counselor Gestalt che studia e si dedica al benessere olistico dal 1999. Inizialmente offriva consulenze dal vivo nel suo studio, poi riconoscendo una grande mancanza di integratori di qualità senza additivi e antiagglomeranti, ha deciso nel 2013 ad aprire due negozi online con prodotti naturali difficili da reperire e con proprietà naturali fuori dal comune. Dopo oltre 5000 consulenze, diventa autore della "Guida Olistica per la Salute" con oltre 100 programmi naturali per aiutare contro i comuni disagi moderni, e della "Guida Olistica per la Salute degli Animali", che sono le raccolte più complete di approcci naturali olistici online in Europa. Entrambe le guide vengono aggiornate ogni mese e spedite gratuitamente a chi lo segue via newsletter.
Lascia un Commento