it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Un Cane Sano NON ha Cattivo Odore: Allora Perché Puzza?

cane che si lecca la zampa e si tiene pulitoUn cane sano non ha un cattivo odore. I cani, a differenza delle persone, non sono ossessionati dalla pulizia, ma il loro odore normalmente non è sgradevole.

In effetti, molti proprietari di cani adorano l'odore del loro animale domestico. Ci sono molte cose che possono causare un odore sgradevole cronico del cane, tra cui:

♦ una possibile infezione da lievito

♦ un problema con le ghiandole anali

♦ un'infezione all'orecchio

♦ problemi con i denti o gengive

♦ un problema legato all'alimentazione

♦ una malattia generica

Se il Cattivo Odore del Vostro Cane è Frequente

Se il cane ha un cattivo odore di frequente, è tempo di fissare un appuntamento con il veterinario per trovare e risolvere la causa del problema. I cani hanno un odore proprio, che varia da animale ad animale, ma che in linea generale risulta essere piacevole. Molte persone amano annusare il proprio cane, e soprattutto l’odore che emana il pelo (1).

Un cane sano che viene regolarmente spazzolato e lavato non dovrebbe avere un cattivo odore. Se il cane ha un odore sgradevole, c'è una ragione sicuramente alla base e va indagata. Anche i cani sudano e il loro odore può essere influenzato da questo aspetto o dall’alimentazione quotidiana.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Infezione da Lievito

cane con infezione da lievitoUna infezione da lievito è una causa molto comune di cattivo odore dei cani. Il lievito ha un odore molto pungente, di muffa, ed è stato paragonato per darvi un'idea al pane ammuffito, popcorn al formaggio o patatine di mais.

Le zampe o le orecchie maleodoranti sono di solito un segno di crescita eccessiva del lievito. Di solito, l’infezione da lievito (2) causa molto prurito nelle zone colpite.

Problemi di Pelle

I cani possono essere affetti da seborrea canina, che, se non controllata, provoca un odore di formaggio nauseante e ammuffito a causa dell'accumulo di sebo e lievito sulla pelle.

Non esiste una cura per la seborrea canina, ma può sicuramente essere gestita e eliminata soprattutto con l'alimentazione. Sebbene sia probabilmente uno dei problemi più comuni, la seborrea canina non è l'unico che presenta la pelle che può causare un odore sgradevole. Allergie, squilibri ormonali, funghi, parassiti e infiammazione localizzata, possono portare a una crescita eccessiva di lievito o batteri sulla pelle e causare un odore sgradevole.

Il disagio del cane porterà a graffi e leccature eccessivi che possono causare un'infezione batterica secondaria. Questa 'infezione batterica (3) secondaria peggiora ancora di più l'odore. Qualsiasi odore sgradevole sulla pelle del cane dovrebbe essere portato all'attenzione del veterinario, prima che progredisca in qualcosa di veramente dannoso.

Molti cani hanno pieghe sovrapposte nella pelle come i bulldog, shar peis, carlini, alcuni mastini, ecc. Queste pieghe possono trattenere troppa umidità e microrganismi con conseguente accumulo di batteri, che causano infezioni. Le pieghe della pelle richiedono una pulizia costante per mantenerle asciutte e inodore. Se la pelle del cane appare irritata, arrossata o puzzolente attorno alle pieghe, potrebbe già avere dermatiti o un'infezione.

Fare un bagno nel tentativo di respingere l'odore, può far sì che il cane abbia troppo poco sebo sul suo pelo, causando irritazione alla pelle.

Leggi anche: 11 Benefici dell'Aceto di Mele per il Cane e Gatto

Infiammazione Anale

Ghiandole anali infiammate, infette o malate, causeranno una scia di odore sgradevole proveniente dall’ano del cane. Le ghiandole anali o le sacche si trovano proprio all'interno del retto, una su entrambi i lati dell'ano (4). Le ghiandole secernono una sostanza oleosa maleodorante, che si ritiene sia un marcatore territoriale.

Se c'è un accumulo di quella sostanza nelle ghiandole anali, e specialmente se il cane passa il tempo a leccare o annusare l’ano, ci potrebbe essere una infezione.

Flatulenza

Il passaggio di gas (flatulenza) può anche essere la ragione di un cane maleodorante. Una certa flatulenza è normale, ma una situazione tendente al cronico non lo è. Esistono diversi motivi per cui i cani creano quantità eccessive di gas, tra cui una dieta inadeguata e la presenza di parassiti intestinali (5).

Se il gas emanato dal cane è più o meno costante, è tempo di fissare un appuntamento con il veterinario, specialmente se ha altri sintomi che possono far pensare ad un problema gastrointestinale, come distensione addominale, diarrea con o senza sangue o muco, costipazione o perdita di peso.

Generalmente passando ad una dieta disidratata o pressata a freddo di grado alimentare umano, aggiungendo dei probiotici,  risolve il problema.

Infezione alle Orecchie

salivazione del caneSe il cane ha un odore sgradevole ma non si riesce a individuarne l'origine, è bene controllare le sue orecchie. Una crescita eccessiva di lievito nelle orecchie può causare un odore di muffa.

Un'infezione batterica con secrezione dell'orecchio (6), potrebbe anche essere la fonte dell'odore sgradevole. Le infezioni dell'orecchio sono la ragione principale per cui i cani vanno a visita dal veterinario. Anche gli acari dell'orecchio possono causare una secrezione cerosa che sprigiona un forte odore.

Le condizioni favorevoli per questo tipo di infezioni sono alimenti troppo ricchi di carboidrati  e di bassa qualità, perchè sia gli zuccheri, che le tossine, alimentano la proliferazione batterica.

Alitosi

L'alito del cane non avrà mai un odore gradevole come quello che abbiamo noi dopo un’accurata pulizia dei denti. Ai cani non importa avere un respiro fresco che sappia di menta. Tuttavia, se la bocca del cane è in salute, il suo alito non dovrebbe essere minimamente sgradevole.

In realtà, la bocca del cane dovrebbe essere praticamente inodore, a meno che non è stato da poco concluso un pasto. L'alitosi cronica negli animali domestici ha le stesse cause dell'alitosi nell'uomo. A volte è scarsa igiene orale (7) ma, spesso, anche qualcosa di sbagliato nel tratto gastrointestinale può causare l'alitosi. Indichiamo sempre come causa principale l'alimentazione.

Cattiva Alimentazione o Intolleranze

Come già accennato più volte in questo articolo, ciò con cui si nutre il cane influenza ogni centimetro del suo corpo, sia dentro che fuori. Un cane alimentato con una dieta biologicamente inappropriata o contenente ingredienti a cui è sensibile è a rischio per una vasta gamma di malattie, alcune delle quali possono dare un odore sgradevole (8).

Il primi tipi di alimenti da eliminare per verificare se si hanno dopo circa 1 mese degli miglioramenti sono il cibo secco, latticini e glutine.

Atteggiamenti del Cane

cane che viene lavato in vasca piena di schiumaSpesso i cani si rotolano nelle feci, mangiano le feci stesse, entrano in contatto con le carcasse di animali morti, altri raccolgono animali morti o in decomposizione in bocca e li portano in giro, o li presentano ai loro proprietari come regali.

L’unico rimedio a tutto questo è cercare di frenare questi atteggiamenti e sottoporre l’animale ad un bel bagno, soprattutto se necessario.

L'eccezione è nel caso di coprofagia (mangiare le feci), perchè indica una carenza alimentare, che può essere dovuta anche ad alimenti non tollerati bene, che creano col tempo malassorbimento dei nutrienti.

Un Cattivo Odore Cronico non va Ignorato

Se il cane ha perennemente un cattivo odore, e avete provato a cambiare alimentazione come abbiamo suggerito in questo articolo, usando dei probiotici, allora è il caso di rivolgersi immediatamente ad un veterinario (9). È importante per la salute e la qualità della vita del vostro amico a quattro zampe, trovare e risolvere la causa del cattivo odore cronico che lo ha colpito.

Leggi anche: Perché il Cane Annusa Sempre Tutto, Anche le Feci?

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Riferimenti:

1 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4657189/

2 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5958165/

3 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4269597/

4 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3203472/

5 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3804190/

6 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6294027/

7 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1585533/

8 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6070783/

9 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4134465/

Aljaz Vavpetic
Sull'autore Aljaz Vavpetic
Naturopata Riza e Counselor Gestalt che studia e si dedica al benessere olistico dal 1999. Inizialmente offriva consulenze dal vivo nel suo studio, poi riconoscendo una grande mancanza di integratori di qualità senza additivi e antiagglomeranti, ha deciso nel 2013 ad aprire due negozi online con prodotti naturali difficili da reperire e con proprietà naturali fuori dal comune. Dopo oltre 5000 consulenze, diventa autore della "Guida Olistica per la Salute" con oltre 100 programmi naturali per aiutare contro i comuni disagi moderni, e della "Guida Olistica per la Salute degli Animali", che sono le raccolte più complete di approcci naturali olistici online in Europa. Entrambe le guide vengono aggiornate ogni mese e spedite gratuitamente a chi lo segue via newsletter.
Lascia un Commento