it en
Change your language here!

Torsione Gastrica nei Cani: Cause e Prevenzione

cane malato

La torsione gastrica è una malattia in cui lo stomaco dell’animale si dilata e ruota attorno al proprio asse. Lo stomaco del cane può riempirsi di gas e aria che rimane intrappolata, così il cane sarà più incline a sviluppare gonfiore e dilatazione dello stomaco.

In conseguenza della torsione si ha un’occlusione che blocca l’apporto sanguigno, compromettendo in maniera gravissima tutto l’apparato gastrointestinale. Viene coinvolto anche l’apparato cardiovascolare a causa della grave carenza di ossigeno (ipossia), della diminuzione acuta della massa sanguigna circolante e dello shock respiratorio, poiché la cassa toracica non riesce a dilatarsi completamente, per l’aumento della dimensione dello stomaco che va a comprimerla.

In molti casi si può avere anche una torsione della milza e la rottura dei vasi sanguigni, con conseguente coinvolgimento del sistema linfatico, immunitario e degli organi e dei tessuti in cui avviene la produzione degli elementi corpuscolati del sangue, come per esempio i globuli rossi.

Non sembra esserci nessuna predisposizione genetica, però vengono maggiormente colpiti i cani di grossa taglia, come il pastore tedesco, l’alano, il labrador, il san Bernardo, il terranova, il rottweiler e tutte le razze a torace profondo (1). Questo disturbo si presenta frequentemente negli animali anziani, a causa di una maggior lassità dei legamenti dello stomaco.

La torsione gastrica è una condizione pericolosa per la vita. Se si sospetta una torsione gastrica è assolutamente necessario portare immediatamente il proprio animale dal veterinario.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato uno speciale documento in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Clicca qui per scaricare il documento...

Sintomi della torsione gastrica nel cane

  • ♦ Conati di vomito improduttivi;
  • ♦ Dilatazione dell’addome con gonfiore chiaramente visibile;
  • ♦ Dolore addominale;
  • ♦ Ipersalivazione;
  • ♦ Aumentata frequenza cardiaca;
  • ♦ Respirazione affannosa;
  • ♦ Assenza o rallentamento della risposta agli stimoli esterni;
  • ♦ Collasso;
  • ♦ Irrequietezza accompagnata da guaiti.

 

Cause della Torsione Gastrica nel Cane

Le cause più comuni della torsione gastrica, oltre che ad una predisposizione della razza, sono:

cane cibo

1 - Ingestione di cibi che fermentano, come pane, pasta, cereali, riso, legumi e cibo secco come le crocchette. La maggior parte delle crocchette sul mercato contiene carboidrati come mais, grano, riso, soia e farina d'avena. Questi carboidrati sono altamente fermentabili e la fermentazione produce gas.

I cani non hanno un fabbisogno dietetico di carboidrati. Più carboidrati mangeranno, più gas produrranno. I carboidrati possono causare effetti collaterali per la loro salute.

2 - Fare attività fisica subito dopo aver ingerito grandi quantitativi di cibo o/e acqua può favorire l’insorgenza di torsione gastrica. Infatti lo stomaco appesantito dal cibo o dall’acqua viene spostato durante il movimento.

3 - Ingerire il cibo con voracità (2).

4 - Bere acqua gelata.

5 - Bere troppa acqua durante il pasto o subito dopo.

6 - Cani ansiosi e stressati, perché ingoiano più aria. Il costante apporto di aria fa sì che lo stomaco si gonfi al punto da modificare la normale disposizione degli organi dell'addome.

 

Quanto è Rischioso il Cibo Secco che Fermenta?

I ricercatori hanno dimostrato che nutrire gli animali con cibi secchi (crocchette) ha comportato un aumento del rischio di gonfiore (3), soprattutto per quelli alimenti che elencavano più di un ingrediente di mais tra i primi quattro ingredienti dell'etichetta.

Inoltre hanno scoperto che esiste un aumento del 170% del rischio per i cani che mangiano cibi secchi contenenti grassi tra i primi quattro ingredienti. Si ha il 53% di aumento del rischio quando i cibi secchi contengono farina di carne con osso tra i primi quattro ingredienti.

Anche la mancanza di vitamine e minerali adeguati è un problema. Quando si producono crocchette, il processo di cottura toglie al cibo delle preziose vitamine e minerali.

Leggi anche “I 5 pericoli del cibo per cani”.

 

 

Prevenzione della Torsione Gastrica nel Cane

Prevenire la torsione gastrica nei cani è importante, specialmente quando il tasso complessivo di mortalità è intorno al 26,8% (4); i ricercatori specificano che questo dato dipende dal riconoscimento precoce da parte dei proprietari dell’animale e da un pronto intervento del veterinario.

Fortunatamente, ci sono diverse cose che puoi fare per ridurre il rischio di una torsione nel tuo cane, attraverso un’adeguata prevenzione, in modo da aumentare la sua salute generale.

 

1 – Alimentazione Adeguata

pastore tedesco in naturaAssicurare che il cane abbia un’alimentazione adeguata, che non contenga cereali o altri carboidrati fermentabili, in modo da ridurre i rischi di accumulo di gonfiore di gas nello stomaco, soprattutto se il cane appartiene a una delle razze ad alto rischio o ha avuto esperienza di gonfiore in passato.

Eliminare dalla sua alimentazione conservanti, emulsionanti, coloranti e qualsiasi altro additivo, in modo da ridurre lo stress nutrizionale.

 

2 – Distribuzione dei Pasti

Dividere il pasto in due o tre porzioni giornaliere più piccole, è sconsigliata la somministrazione di un unico pasto durante il giorno.

3 – Distribuzione dell’Acqua

Non farlo bere troppo dopo o durante i pasti o dopo l’attività fisica, offri dell'acqua in piccole quantità.

4 – L’attività Fisica

Dopo i pasti ridurre al minimo l’attività fisica. Non dare da mangiare al cane se è in programma di fare attività, ciò include anche un gioco vigoroso, quindi niente wrestling o giochi vivaci dopo mangiato.

5 – Ciotole

Per evitare l’ingestione vorace esistono in commercio delle ciotole apposte per fare in modo che il cane mangi dei piccoli bocconcini per volta.

6 – Enzimi digestivi

Quando il suo stomaco è pieno, è più probabile una torsione e problemi al sistema digestivo. Può essere utile la somministrazione degli enzimi digestivi per migliorare la digestione (5) ed evitare i gonfiori.

7 – Probiotici

Anche i probiotici possono essere d’aiuto, perché possono migliorare la composizione della microbiota intestinale, prevenendo così l’insorgere di alcuni disturbi gastrointestinali (6), come il gonfiore addominale, perché aumentano le concentrazioni batteriche benefiche a discapito di quelle indesiderate. Gli effetti positivi dei batteri benefici includono la digestione e l’assorbimento dei nutrienti, aiutando a ridurre il gonfiore, oltre ad avere un’azione detossificante sull’ organismo. Leggi anche “8 Vantaggi di Salute dei Probiotici per il tuo Pet”.

 

In conclusione, la sindrome della torsione gastrica è una malattia potenzialmente mortale, quindi se si sospetta che il cane abbia una torsione, occorre portarlo dal veterinario con urgenza. La terapia o l’intervento di un’eventuale chirurgia dipenderà molto dalla gravità della situazione. Per questo motivo è importante agire in prevenzione con una dieta sana e adeguata e secondo i consigli sopra citati.

 

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato uno speciale documento in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che il tuo animale domestico potrebbe incontrare.

Clicca qui per scaricare il documento...

 

Riferimenti:

  • 1- http://www.instituteofcaninebiology.org/bloat-purdue-study.html
  • 2- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11128539
  • 3- https://avmajournals.avma.org/doi/abs/10.2460/javma.2000.216.40
  • 4 - http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1748-5827.1974.tb05658.x/abstract
  • 5- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4923703/
Aljaz Vavpetic
Sull'autore Aljaz Vavpetic
Naturopata Riza e Counselor Gestalt che studia e si dedica al benessere olistico dal 1999. Inizialmente offriva consulenze dal vivo nel suo studio, poi riconoscendo una grande mancanza di integratori di qualità senza additivi e antiagglomeranti, ha deciso nel 2013 ad aprire due negozi online con prodotti naturali difficili da reperire e con proprietà naturali fuori dal comune. Dopo oltre 5000 consulenze, diventa autore della "Guida Olistica per la Salute" con oltre 100 programmi naturali per aiutare contro i comuni disagi moderni, e della "Guida Olistica per la Salute degli Animali", che sono le raccolte più complete di approcci naturali olistici online in Europa. Entrambe le guide vengono aggiornate ogni mese e spedite gratuitamente a chi lo segue via newsletter.
Lascia un Commento