it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

Denti/Carie

  • Inappetenza nel Cane e nel Gatto: Cause e Consigli per Ritrovare l’Appetito

    cane e gatto

    Quando il cane o il gatto non mangia, la prima cosa da fare è valutare con attenzione il suo comportamento per determinare la vera causa della sua inappetenza. Questo è un comportamento da non sottovalutare ed è bene affrontare il problema il prima possibile, poiché può essere pericoloso per la loro salute. 

    La perdita di appetito nei cani e nei gatti, è chiamata anoressia. Esistono due tipi di anoressia: parziale e completa. L'anoressia parziale va riferita ad un animale che ingerisce cibo, ma non abbastanza per mantenersi sano; si parla di anoressia completa quando la perdita di appetito è totale per circa tre giorni.  

    L'anoressia negli animali domestici è diversa dal tipo di anoressia che associamo ai disturbi alimentari umani, quindi questa terminologia può creare un po’ di confusione. In alcuni casi, questa confusione può indurre ad una  conclusione sbagliata sulla serietà delle condizioni dell’animale domestico, portando i padroni a mettere a rischio la sua salute.

    Siccome la perdita di appetito negli animali domestici può indicare una malattia, è importante consultare il medico veterinario se si notano bruschi cambiamenti nelle abitudini alimentari del proprio animale. È particolarmente importante rispondere prontamente al rifiuto del cibo nei cani e nei gatti che di solito mangiano con appetito.

    Continua a leggere

  • L’Importanza della Pulizia di Occhi, Orecchie e Denti nel Cane/Gatto

    cane e gatto cuccioliPer i cani e i gatti, mantenere denti, orecchie e occhi ben curati è vitale non solo per avere un bell'aspetto, ma soprattutto per una buona salute. La cura quotidiana dei nostri amici a quattro zampe è molto importante per il loro benessere, perché questi piccoli gesti quotidiani aiutano a prevenire alcuni disturbi fastidiosi.

    È necessario abituare cani e gatti fin da cuccioli alla pulizia di occhi, orecchie e denti, così come anche il taglio delle unghie e l’uso della spazzola non devono essere vissuti come una minaccia.

    Alla fine dell’operazione di pulizia, ricompensate cani e gatti con un gustoso snack sano e naturale, per far sì che le cure diventino un’esperienza positiva.

    Continua a leggere

  • Come Mantenere Sani i Denti di Cane e Gatto

    Gatto che spazzola denti al cane

    All'età di 2 anni, l'80% dei cani e il 70% dei gatti presentano anomalie più o meno importanti a carico dei denti. La malattia parodontale non trattata è dolorosa per il vostro animale domestico, mette sotto stress il suo sistema immunitario e aumenta il rischio di malattie croniche, come malattie cardiache e diabete.

    Per i nostri amici a quattro a zampe la dentatura è importante per diversi motivi. I denti dei cani e gatti hanno molteplici funzioni, non solo quella di mangiare:

    • ♦ combattere i nemici e uccidere le prede catturate;
    • ♦ difendersi;
    • ♦ giocare;
    • ♦ trasportare oggetti;
    • ♦ toelettarsi;
    • ♦ grattarsi;
    • ♦ avere informazioni su ciò che li circonda (esplorazione orale).

    Per questo motivo è importante che la dentatura sia sempre integra e in buona salute, al fine di poter assolvere al meglio tutti i compiti cui è preposta.

    Purtroppo i problemi del cavo orale sono solitamente sottostimati dai proprietari degli animali. Invece, coloro che convivono con cani e gatti dovrebbero avere più attenzione, diventare più consapevoli dell’importanza di prevenire e curare le affezioni odontostomatologiche canine e feline.

    Continua a leggere

  • Cane e Gatto Anziano: consigli per una vecchiaia in salute

    cane e gatto anziani

    L’invecchiamento è un processo fisiologico naturale. Ogni creatura vivente, incluso i nostri amati animali domestici, si sta muovendo ogni giorno verso la maturazione e la vecchiaia.

    Tutti i proprietari di animali vorrebbero che i propri amici vivessero più a lungo e più sani possibile. Molti studi confermano che l’aspettativa di vita degli animali sta aumentando(1), e questa è una bellissima notizia per tutti.

    In questo percorso di vita il proprietario attento e consapevole può sostenere il proprio cane e gatto partecipando efficacemente ad allungargli la vita. L’allungamento della vita è strettamente legato al miglioramento della qualità della vita stessa e grazie ad una più approfondita conoscenza del processo di invecchiamento.

    Ma quali sono i segnali che indicano che l’ animale sta invecchiando? E come fare per fargli vivere una vecchiaia serena e più sana?

      Continua a leggere

  • I 9 Modi per Preservare la Salute al Cane o Gatto

    Chiunque sia in possesso di un cane o di un gatto, si pone come obiettivo principale la salute del suo amico a quattro zampe. Per garantire una crescita più idonea possibile del nostro animale, possiamo seguire alcuni passaggi fondamentali che ci permetteranno di tenere sotto controllo gli aspetti più importanti del suo benessere e della sua salute.

    Alimentazione adeguata

    Il primo passo essenziale per la salute dell'animale è una corretta alimentazione; cani e gatti hanno bisogno di proteine di qualità, di grassi e anche di frutta e verdura che fornisce loro le fibre e gli antiossidanti (gatti molto meno verdura o frutta).


    crocchette e carne crudaI cibi da dare al nostro animale dovrebbero essere rigorosamente genuini, freschi, se possibile di grado alimentare umano (no scarti animali, tipico della maggioranza dei cibi commerciali per animali) e devono conservare intatto il loro gradiente di umidità.

    Sia cani che gatti non hanno bisogno di cereali, riempitivi, conservanti artificiali, coloranti, additivi, prodotti chimici, sottoprodotti, alimenti trasformati o geneticamente modificati.

    Gli animali, in generale, non sono adatti ad una dieta basata su cibo secco in scatola, sia perché le cellule vengono troppo disidratate, sia perché i nutrienti sono cotti a temperature troppo alte e alcuni vengono alterati e quindi diventano difficili da digerire o tossici (grassi, vitamine, aminoacidi).

    Il cibo cotto uccide enzimi digestivi e sistemici e pure i batteri benefici non solo per la digestione, ma per proteggere il ph e la mucosa del tratto digerente per disintossicarlo e per produrre alcune sostanze vitali.

    Se possibile, NON dare da bere acqua da rubinetto, ma acqua da bottiglia o ancora meno acqua filtrata da un filtro di casa (da installare). L'acqua di rubinetto contiene sia cloro che fluoro, entrambi deleteri per la flora batterica e per la salute in generale.

    Continua a leggere

  • Come Trattare alla Radice la Gengivite nei Cani e nei Gatti

    Se per caso sei preoccupato per la salute dentale e gengivale del tuo animale domestico, il dott. Jan Bellows, veterinario specializzato nelle cure dentali, sostiene sul suo sito (www.dentalvet.com) che qualche forma di malattia parodontale colpisce oltre l'85% di cani e gatti sopra l'età di quattro anni.

    Il veterinario aggiunge:“Nonostante sia passato un decennio di elevata consapevolezza sull'importanza della cura dentale da parte del veterinario e dei proprietari dei rispettivi pets, la malattia parodontale oggi è la più comune infezione incontrata nella pratica veterinaria.“

    I cani e i gatti cuccioli iniziano a vivere con una bocca in salute: le gengive dovrebbe essere di colore rosa, stabili e non gonfie, e dovrebbero tenere fermi i denti. Col tempo uno strato leggero di placca inizia a formarsi sopra lo smalto dei denti. Se non si interviene, la placca lentamente diventerà tartaro, ovvero uno strato batterico duro e marrone che non solo diventa più difficile da rimuovere, ma inizia ad infiammare le gengive.

    Ecco come nasce la gengivite nei cani e nei gatti (anche negli esseri umani).

     

    gengivesane-caneGengive sane

    gengiveinfiammate-caneGengive infiammate e tartaro

     

    Continua a leggere

6 oggetto(i)